fbpx

Meraviglie all’Equatore: Kenya e Uganda – 8 giorni

Meraviglie all’Equatore: Kenya e Uganda – 8 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Tour individuale “fly-in-safari” con guide locali parlanti inglese. Voli e safari fotografici saranno condivisi con gli ospiti dei Lodges.

    Dal Masai Mara ai Gorilla di Montagna. Un programma tra due magnifici paesi all’Equatore. Dalla grande riserva di Masai Mara ricca di molti animali tra cui tanti felini e numerosi erbivori, attori della “grande migrazione”… fino all’Uganda, perla dell’Africa con l’emozionante incontro “ravvicinato” con i Gorilla di Montagna… una esperienza in dimenticabile ed unica ! Il programma è solo un suggerimento che potrà essere arricchito ed esteso con ulteriori visite, paesi o destinazioni vicine…

    Il programma è un SOLO TOUR a cui andrà aggiunto, su richiesta, il costo del passaggio aereo dall’Italia, in base al periodo desiderato.

    Partenze giornaliere, minimo 2 partecipanti

    1° giorno: Arrivo a Nairobi

    Arrivo a Nairobi, disbrigo delle formalità doganali (all’ingresso in Kenya verrà richiesto il pagamento del visto di ingresso pari a Usd 50 per persona). Assistenza da parte dei nostri corrispondenti e trasferimento in città. Sistemazione al Nairobi Serena Hotel 4* in “deluxe room”. Pernottamento.

    2° giorno: Nairobi – Riserva Masai Mara

    Prima colazione e trasferimento all’aeroporto Wilson per partenza con volo Air Kenya per la Riserva Masai Mara. Arrivo dopo circa un’ora di volo sorvolando la profonda e selvaggia Rift Valley. Sistemazione al Mara Simba Lodge o al Sanctuary Olonana.  Pomeriggio dedicato al fotosafari a bordo dei veicoli fuoristrada dei camps. Pensione completa.

    3° – 4° giorno: Riserva Masai Mara

    Intere giornate dedicate al fotosafari nella ricca riserva, propaggine keniota del grande Parco Serengeti. E’ la riserva più famosa del Kenya e vanta la più alta concentrazione di specie animali: gnu, zebre, gazzelle, bufali, iene, elefanti, ghepardi, leoni e leopardi. Sistemazione al Camp. Pensione completa.
    Possibilità di effettuare il Safari in Mongolfiera, esperienza indimenticabile, una caratteristica prima colazione in savana ed il safari in mongolfiera all’alba nella Riserva Masai Mara – supplemento circa USD 470 per persona

    Masai Mara è la riserva più ricca di animali del Kenya. Il suo paesaggio è caratterizzato da un susseguirsi a perdita d’occhio di dolci colline e verdeggianti pianure, habitat ideale dei grandi mammiferi e dunque anche dei predatori. In questo parco vivono moltissimi leoni e spesso è possibile ammirarli anche durante i momenti di caccia. Grazie alle piogge di maggio e giugno le savane del Masai Mara riacquistano la vita ed è così che gli animali arrivano in massa dal Serengeti e attraversano le correnti del fiume Mara combattendo le correnti e la paura di essere attaccati dai coccodrilli.

    Nel periodo tra luglio ed ottobre (indicativamente… in quanto non è possibile prevedere con certezza gli spostamenti degli animali) il Masai Mara ospita uno degli spettacoli più travolgenti ed emozionati della natura: la migrazione degli gnu (ed in misura minore di zebre ed antilopi). Ogni anno, da sempre, circa 2 milioni di gnu raggiungono, in mezzo a mille pericoli, il nord della Tanzania (Serengeti) e quindi il Masai Mara proprio tra Luglio ed Agosto, rimanendovi per qualche mese fino a quando non saranno terminati i pascoli verdi e decideranno quindi di rientrare nel Serengeti attraverso il fiume Mara.

     5° giorno: Riserva Masai Mara – Nairobi – Entebbe

    Dopo la prima colazione ritorno a Nairobi con il volo Air Kenya. Trasferimento dall’aeroporto Wilson in città e coincidenza con volo Kenya Airways per Entebbe. Assistenza e trasferimento al Best Western Premier Hotel o similare. Pernottamento.

    6° giorno: Entebbe – Parco nazionale di Bwindi

    Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto di Entebbe per partenza con volo domestico di “Aerolink Uganda” per Kihihi, il volo dura circa due ore. All’arrivo trasferimento con auto a Buhoma al parco nazionale di Bwindi in tempo per il pranzo.

    Pomeriggio libero per attività opzionali, per esempio la Batwa Cultural Experience o la camminata guidata nel villaggio di Buhoma.  Cena e pernottamento al Bwindi Engagi Lodge / Gorilla Safari Lodge oppure al Sanctuary Gorilla Forest Camp 5*

    Bwindi è una parola Rukiga, il dialetto parlato in questa regione, e il cui significato è proprio “impenetrabile” per la sua lussureggiante foresta di montagna su di un territorio più che accidentato e scivoloso senza dimenticare ovviamente l’altitudine. In questa foresta, una delle più ampie dell’East Africa, vive circa la metà dell’intera popolazione di gorilla di montagna. L’altitudine varia da 1.100 a 2.600 mslm ed è uno dei più ricchi ecosistemi d’Africa, con 120 specie di mammiferi, più di 350 di uccelli, 202 di farfalle e 163 di alberi.

    7° giorno: trekking ai Gorilla di Montagna

    Sveglia alla mattina presto per una giornata emozionante caratterizzata dal “gorilla trekking” nella foresta. Si entra nella foresta di Bwindi, riserva naturale della popolazione dei Gorilla di Montagna, dove il paesaggio è davvero spettacolare, fitta vegetazione e sentieri tracciati dagli animali che facilitano l’accesso ai turisti.

    L’escursione inizia la mattina presto dal quartier generale dell’UWA (Uganda Wildlife Authority), dove incontrerete gli altri membri della spedizione nonché le guide e i portatori. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla varia a seconda dei movimenti di questi meravigliosi primati. Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili giganti è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. I gorilla sono animali timidi e pacifici e si passerà del tempo con loro osservandoli nel loro habitat durante il loro naturale modo di vivere. 

    Il trekking avviene in piccoli gruppi da massimo 8 persone per ciascuna famiglia di gorilla. La foresta di Bwindi ha una popolazione di oltre 420 gorilla secondo il censimento condotto nel 2012. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla può variare. La permanenza con la famiglia di Gorilla è di massimo 1 ora per osservare, fotografare o filmare i gorilla. Si raccomanda una buona forma fisica.

    8° giorno: Foresta di Bwindi – Entebbe

    Dopo la prima colazione, trasferimento a Kihihi per partenza con volo domestico di rientro a Entebbe. Proseguimento per il resto del viaggio verso un’altra destinazione oppure rientro con volo internazionale.

    Quote individuali di partecipazione in camera doppia
    La quota già include i permessi per il  “Gorilla Trekking” !

    Con sistemazione al Mara Simba Lodge + Bwindi Engagi Lodge / Gorilla Safari Lodge 
    dal 01.04.21 al 30.06.21, euro 4.040
    dal 01.07.21 al 31.10.21, euro 4.420
    dal 01.11.21 al 15.12.21, euro 4.170

    Con sistemazione al Sanctuary Olonana + Sanctuary Gorilla Forest Camp 
    dal 01.04.21 al 30.05.21, euro 5.210
    dal 01.06.21 al 30.06.21, euro 7.150
    dal 01.07.21 al 30.09.21, euro 8.340
    dal 01.10.21 al 31.10.21, euro 7.150
    dal 01.11.21 al 16.12.21, euro 5.210

    Quota d’iscrizione euro 80 per persona 

    La quota individuale di partecipazione comprende:
    assistenza all’arrivo a Nairobi – ingressi nei parchi in Kenya – collegamento aereo da Nairobi al Masai Mara –  sistemazione e pasti come da itinerario in Kenya – trasferimenti da/all’aeroporto a Entebbe – trattamento di pensione completa, bevande escluse in Uganda  (bevande incluse solo al Sanctuary Gorilla Forest Camp) – volo Entebbe/Bwindi/Entebbe operato da Aerolink (bagaglio consentito di 15 kg per persona) – autista/guida di lingua inglese – un permesso per il trekking dei gorilla (pari a usd. 700 a persona) – ingressi al parco – bottiglie di acqua in auto – assicurazione annullamento/medico/bagaglio di Allianz.

    La quota individuale di partecipazione non comprende:
    voli intercontinentali dall’Italia  – quota iscrizione – visto di ingresso in Kenya USD 50 da ottenersi all’arrivo – visto di ingresso in Uganda USD 50 previa autorizzazione on-line – attività extra o opzionali – bevande, bibite, alcolici, mance, servizio di lavanderia – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”.

    NB.  i permessi per i Gorilla devono essere tassativamente pagati al momento della conferma del viaggio e non sono rimborsabili in caso di cancellazione

    Cambio applicato Usd/Euro a 1.17

    Richiedi informazioni su questo itinerario

    Altri itinerari interessanti

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante