Deserto del Namib e cascate Vittoria – 9 giorni (individuale con voli interni)

Tour individuale con partenze giornaliere e previsto, per la Namibia, con un’auto a noleggio e visite incluse con guide locali parlanti inglese.

Tra Namibia e Zimbabwe: dal deserto del Namib con le sue alte dune rosse (e con la sistemazione a Kulala Lodge di proprietà del gruppo “Wilderness Safaris”, nostro partner in Africa australe) alla cittadina costiera di Swakopmund e le dune della baia di Sandwich Harbour. Quindi in Zimbabwe per concludere con le cascate Vittoria.

ATTENZIONE: QUESTO PROGRAMMA NON INCLUDE I VOLI INTERCONTINENTALI DALL’ITALIA. TARIFFA AEREA SU RICHIESTA.

Partenze giornaliere con minimo 2 partecipanti.

1° giorno: Arrivo a Windhoek

Arrivo all’aeroporto di Windhoek, assistenza da parte di un incaricato del nostro corrispondente locale. Ritiro del veicolo a noleggio tipo Toyota Landcruiser 4×4 o similare. Trasferimento con il proprio veicolo in città. Sistemazione all’HILTON HOTEL.

Resto del pomeriggio libero con la possibilità di una passeggiata nel centro della città. Questa città esiste solo da poco più di un secolo ma la sua storia è ricca quanto la varietà della sua popolazione. I suoi abitanti rispecchiano il mosaico etnico della Namibia, attribuendo alle vie un fascino davvero speciale.

Le costruzioni in stile tedesco d’inizio ‘900, ricche e numerose, ricordano la storia recente del paese. La popolazione è costituita per due quinti da europei.  La città non è grande ed il centro è piacevole, pulito ed ordinato. Pernottamento in albergo.

2° giorno: Windhoek – Deserto del Namib (350 Km)

Prima colazione in Hotel. In mattinata partenza con il vostro veicolo per il Deserto del Namib attraversando un paesaggio caratterizzato da aspre montagne, polverosi letti di antichi fiumi e moltissimi alberi Camelthorn. All’arrivo sistemazione per 2 notti al KULALA DESERT LODGE con trattamento di mezza pensione.

Al tramonto potrete partecipare ad una prima attività, accompagnati da esperte guide locali, di lingua inglese, alla scoperta di questa immensa riserva che soprattutto al tramonto si tinge di mille sfumature. Talvolta è possibile scorgere splendidi esemplari di orici, qui chiamati anche “gemsbok”, antilopi saltanti o “spingbok” o sciacalli. Pernottamento.

3° giorno: Deserto del Namib

Trattamento di mezza pensione al KULALA DESERT LODGE. Giornata dedicata alla visita del deserto raggiungendo le famose dune di Sossusvlei.

Dopo aver parcheggiato il veicolo si  continua a piedi fino alla salita sulle dune che si alzano quasi fino a trecento metri, circa mezz’ora di cammino. Dall’alto ci si affaccia su un panorama di dune color albicocca e bianco dei laghi estinti osservare strane forme degli alberi ormai scheletri a Dead vlei. Suggestiva l’ora del tramonto tra questi colori e tra le dune ricordiamo la duna 45 (150 mt), l’inconfondibile duna rossa di Sossusvlei (200 mt).

4° giorno: Deserto del Namib – Walvis Bay  – Swakopmund (380 Km)

Prima colazione. Si lascia il deserto  per raggiungere Swakopmund. Lungo la strada si passerà per i canyon del Gaub e del Kuiseb (i 560 km di lunghezza del fiume Kuiseb scorrono solo occasionalmente nel sud-ovest del  canyon del Guiseb). Questo canyon è stato scavato tra i 2 e i 4 milioni di anni fa, quando l’acqua del fiume incise profondamente la roccia morbida e sosta per ammirare la Welwitschia Mirabilis, un vero e proprio fossile botanico vivente.

Possibilità di sostare alla laguna di Walvis Bay per una visita prima di continuare il percorso verso nord raggiungendo Swakopmund, una stranissima e suggestiva cittadina costruita nel più puro stile tedesco dell’epoca del Kaiser. Sistemazione per 2 notti al THE DELIGHT HOTEL.

Swakopmund è stata fondata nel 1892, con l’intento di diventare il porto principale della colonia tedesca, German South West Africa. Culturalmente ed architettonicamente, Swakopmund è stata particolarmente influenzata dalla colonizzazione tedesca, infatti vi si trovano bellissimi esempi di architettura coloniale tedesca. La città si può visitare tranquillamente a piedi.

la Galleria di cristallo – Situata nel cuore di Swakopmund  la galleria di cristallo offre una vasta collezione di pietre preziose e di cristalli, che sono comuni in Africa meridionale del Sud. Si può osservare il più grande cristallo del mondo – un turmaline enorme, che fu trovato nella fattoria Otjua vicino a Karibib.  Le pietre preziose e cristalli vari che sono in esposizione comprendono: Aquamarine, rubini, colori differenti di granito e  tourmaline, smeraldi, zaffiri, opale, uova di  giada, topazi, opali di fuoco, moonstone e molti altri tra cui pezzi di rame naturale.

il Museo di Swakopmund – è situato in Strand street sotto il faro di Swakopmund vicino alla spiaggia. È stato fondato nel 1951 dal Dott. Alfons Weber, dentista, ed è il più grande museo privato della Namibia. La storia coloniale, l’Oceano Atlantico, così come la flora e la fauna della Namibia sono i temi del museo.

5° giorno: Swakopmund – Escursione a Sandwich Harbour

Prima colazione e pernottamento in Hotel. Al mattino partenza dall’albergo per una intera giornata di escursione alla spettacolare Sandwich Harbour. L’escursione dura circa 8 ore, organizzata con veicoli fuoristrada unitamente ad altri passeggeri. Il tour includerà anche la Walvis Bay Lagoon, i Saltpans, il Kuiseb River Delta. Pranzo incluso.

Sandwich Harbour è una laguna naturale che si trova sulla costa del deserto del Namib, a circa 55 km a sud di Walvis Bay. A causa di cambio dinamico geomorfologico, i suoi banchi di sabbia e lagune si spostano costantemente con le tempeste invernali e delle correnti lungo la riva. La zona costiera paludosa di Walvis Bay è un sito RAMSAR. La Convenzione di Ramsar, ad oggi sottoscritta da più di centocinquanta paesi e con oltre 900 Zone Umide individuate nel mondo, rappresenta ancora l’unico trattato internazionale moderno per la tutela delle Zone Umide, sostenendo i principi dello sviluppo sostenibile e della conservazione delle biodiversità.

6° giorno: Swakopmund – Windhoek (360 Km)

Prima colazione e in giornata rientro con vostro veicolo verso Windhoek. Sistemazione per l’ultima notte all’HILTON HOTEL. Pernottamento.

7° giorno: Windhoek – Victoria Falls

Prima colazione e trasferimento in aeroporto a Windhoek. Rilascio del veicolo a noleggio e partenza con volo Airlink per Victoria Falls (volo via Johannesburg o diretto a seconda del giorno). Arrivo a Victoria Falls e disbrigo delle formalità doganali ed ingresso nel paese (visto di ingresso usd. 30 da pagarsi direttamente in loco).

Assistenza e trasferimento all’ILALA LODGE, un boutique hotel di sole 32 camere in stile coloniale che si trova a metà strada tra le cascate e la cittadina di Victoria Falls. Sistemazione in Hotel e nel pomeriggio relax al resort prima di partecipare alla crociera al tramonto lungo il fiume Zambesi. Si rientra dopo il tramonto, serata libera e cena (non inclusa). Pernottamento.

8° giorno: Victoria Falls

Prima colazione  e pernottamento all’ILALA LODGE. La mattina sarà dedicata alla visita delle cascate Victoria con guida di lingua inglese. 

Le Victoria Falls rappresentano una delle meraviglie naturali del pianeta; per gli indigeni Makololo sono “Mosi-oa-Tunya”, il fumo che tuona, un nome tanto evocativo quanto appropriato per via del fragore della caduta di acqua.  Con un fronte di 1708 metri ed una profondità di caduta compresa tra 90 e 108 metri, le Victoria Falls sono infatti le cascate più grandi del mondo per estensione orizzontale e per portata: ogni minuto, 550.000 m3 di acqua si riversano nelle gole dello Zambesi. Le cascate offrono uno spettacolo indimenticabile durante tutto l’anno, ma sono particolarmente maestose nel periodo che va da marzo ad agosto, quando il flusso inizia rapidamente a decrescere.

Pomeriggio libero per relax oppure per partecipare ad una delle attività facoltative: il sorvolo delle cascate “flight of angels”,con piccolo aereo da turismo o in elicottero, oppure una visita alla Crocodile farm in un percorso che si snoda dalla città al fiume passando per il leggendario “big Tree”, il grande baobab che da oltre 1.000 anni domina questo territorio.

9° giorno: Victoria Falls – Johannesburg

Prima colazione e trasferimento incluso in aeroporto in tempo utile per partenza con volo Airlink per Johannesburg.

Il viaggio può essere arricchito con un safari fotografico in Zimbabwe (al parco di Hwange) oppure in Botswana (al parco di Chobe, Moremi e Delta dell’Okavango). Idee e quotazioni su richiesta.

Quotazioni individuali di partecipazione in camera doppia
dal 01.06.23 al 31.10.23, euro 2.960 
dal 01.11.23 al 19.12.23, euro 2.730

ATTENZIONE: a questo programma sono applicate delle condizioni di annullamento particolari.

Quota iscrizione euro 80 per persona 

Tasse aeroportuali sui voli domestici, euro 170 per persona 

La quota individuale di partecipazione comprende:
assistenza all’arrivo a Windhoek – noleggio fuoristrada tipo Toyota Landcruiser 4×4 o similare per l’intera durata del soggiorno in Namibia – sistemazione negli hotels/Lodges indicati o similari con trattamento di pernottamento e prima colazione – cene incluse al Kulala Desert Lodge – intera giornata di escursione a Sandwich Harbour con pranzo incluso – volo Airlink Windhoek/Victoria Falls – volo Airlink da Victoria Falls a Johannesburgtrasferimento in arrivo e partenza a Victoria Falls – soggiorno di 2 notti all’Ilala Lodge in camera standard con prima colazione – tour delle cascate con guida locale parlante inglese – crociera al tramonto sul fiume Zambesi – guida sulla Namibia e Borsa da viaggio a coppia.

La quota individuale di partecipazione non comprende:
voli intercontinentali dall’Italia da quantificarsi in base alla data esatta di partenza – tasse aeroportuali sui voli domestici (indicate a parte) – assicurazione Allianz annullamento/medico/bagaglio – tasse sul noleggio auto, benzina e eventuale GPS – ruota di scorta in Namibia – spese extra di carattere personale – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”.

cambio Namib Rand/Euro a 20; USD/Euro a 1.08

Stagione consigliata

  • Estate (Giugno-Settembre)
  • Primavera (Marzo-Giugno)

Durata

  • da 8 a 15 giorni

Voli

I voli internazionali per questa destinazione non sono inclusi e verranno quotati a parte.

Fascia di prezzo

Entra nel nostro mondo di viaggi

Ricevi idee e spunti per organizzare il tuo prossimo viaggio. Solo informazioni utili, niente SPAM e ti cancelli quando vuoi con 2 click.

Documento informativo sulla Privacy