Il meglio del Sudafrica con esclusive Riserve malaria free – 22 giorni

Il meglio del Sudafrica con esclusive Riserve malaria free – 22 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Una combinazione di paesaggi ed emozioni, dalle regioni del Nord con la riserva di Madikwe – malaria free – al paesaggio desertico del Kgalagadi, alla Garden Route fino all’esclusiva riserva “malaria free” di Shamwari. Il tour è realizzato su misura e può essere tranquillamente rivisto nella durate e permanenza nelle varie località !

     

    1° giorno: Milano – Francoforte – Johannesburg

    Partenza da Milano Linate con volo di linea Lufthansa per Johannesburg, via Francoforte. Notte a bordo.

    2° giorno: Johannesburg – Mpumalanga / Hazyview (km 390)

    Arrivo a Johannesburg, ritiro del bagaglio e assistenza da parte di un incaricato del nostro corrispondente locale e consegna del manuale “digest” relativo al vostro itinerario e percorso con tutte le informazioni sulle strade, visite, etc… Quindi ritiro del veicolo a noleggio direttamente in aeroporto.

    Proseguimento verso la regione di Mpumalanga, circa 4 ore. Sistemazione per 2 notti al Perry’s Bridge. Cena inclusa e pernottamento.

    Trovandosi ad Hazyview suggeriamo di… non perdere… una visita all’Elephant Sanctuary per un incontro “ravvicinato” con questi magnifici pachidermi. Suggeriamo il “Sundowner Elephant Experience Tour” che è il più completo, della durata di 2 ore e mezza 

    3° giorno: Hazyview – Blyde River Canyon e Panorama Route

    Prima colazione, cena e pernottamento al Lodge. Auto a noleggio a disposizione per la visita di Hazyview, quindi un ingresso al Parco Kruger per una mini safari per conto proprio… per poi proseguire verso nord lungo la Panorama Route fino a raggiungere il Blyde River Canyon.

    4° giorno: Hazyview – Mpumalanga Airport – Johannesburg – Madikwe “malaria free”

    Prima colazione e trasferimento con vostro veicolo all’aeroporto di Mpumalanga (ca 40 min). Rilascio del veicolo e partenza con volo South African Airways per Johannesburg.

    Arrivo e ritiro del veicolo a noleggio e partenza per la Riserva Naturale di Madikwe, circa 300 km percorribili in 4 ore. Sistemazione per 3 notti al Madikwe River Lodge.
    Tempo permettendo sarà possibile prevedere già un primo safari all’arrivo. Cena e pernottamento al lodge.

    5-6° giorno: Riserva di Madikwe “malaria free”

    Trattamento di pensione completa al Madikwe River Lodge. Sono previsti due safari al giorno, uno al mattino presto e uno in serata accompagnati da esperti ranger di lingua inglese.

    7° giorno: Riserva di Madikwe – Johannesburg – volo per Upington

    Prima colazione al Lodge. Quindi partenza per rientrare a Johannesburg, rilascio del veicolo in aeroporto. Partenza con volo South African Airways per Upington. Arrivo e ritiro del veicolo a noleggio direttamente in aeroporto.
    Proseguimento in città. Sistemazione al River Place Manor House. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

    8° giorno: Upington – Kamqua – Xaus Lodge “Kgalagadi Transfrontier Park”

    Prima colazione e proseguimento con Vostro veicolo verso nord per il Kgalagadi (circa 5 ore) alla volta del Twee Riverien Gate – circa 260 km – per entrare in questa area protetta di vastissime dimensioni. Il Kgalagadi Transfrontier Park è la fusione di precedenti parchi confinanti tra loro, situati in Sudafrica, Namibia e Botswana.

    Qui non ci sono barriere di alcun tipo e gli animali sono liberi di migrare indisturbati alla ricerca dei pascoli migliori. I paesaggi sono quelli per cui l’Africa suscita la sua forte attrazione sui viaggiatori alla ricerca di spazi selvaggi. La zona accessibile ai visitatori è compresa nel triangolo costituito dalla congiunzione dei fiumi Nossob e Auob.

    Xaus Lodge si trova all’interno di una riserva privata gestita da due comunità di Boscimani che originariamente vivevano in questa parte del Kgalagadi Tranfrontier Park. Arroccato su una duna, il lodge si affaccia su una pozza d’acqua fresca. Tutti i pasti e le escursioni giornaliere per le visite e gli avvistamenti guidati sono incluse nel vostro soggiorno. Sistemazione per 2 notti presso lo Xaus Lodge in Chalet. Trattamento di pensione completa e safari inclusi.

    9° giorno: Xaus Lodge 

    Trattamento di pensione completa allo Xaus Lodge. Due attività giornaliere incluse con ranger locali. Vedi tutte le info sul sito, mappe, safari ed altre attività incluse.

    10° giorno: Xaus Lodge – Upington – Johannesburg – Cape Town 

    Prima colazione molto presto. Trasferimento di ritorno per raggiungere Kamqua, riprendere il proprio veicolo e continuare fino all’aeroporto di Upington. Rilascio del veicolo in aeroporto. Partenza con volo South African Airways  per Johannesburg , arrivo e coincidenza con volo South African Airways per Cape Town.

    Arrivo all’aeroporto di Cape Town. Ritiro del veicolo a noleggio direttamente in aeroporto e proseguimento in città. Sistemazione al Victoria & Alfred Hotel 4* in “Piazza Facing Room” per 3 notti. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

    11-12° giorno: Cape Town

    Prima colazione e pernottamento in albergo. Giornate libere a vostra disposizione per visitare la città.
    Cape Town è considerata non a torto, una delle città più belle del mondo e il simbolo della città è la “Table Mountain”, un imponente promontorio che domina la città la cui cima ha la particolarità di essere completamente piatta.

    Da non perdere il “Waterfront”, l’antico porto convertito in un vivace e attrezzato quartiere, divenuto il riferimento turistico della città, grazie alla presenza di numerosi alberghi, negozi, un grande centro commerciale, pub e ristoranti.

    Durante il soggiorno a Cape Town consigliamo queste visite:
    – una intera giornata di escursione al Cape Point Peninsula fino a raggiungere il Capo di Buona Speranza (che potrete organizzare per conto vostro noleggiando un’auto). Iniziate il vostro giro passando per Sea Point, Camps Bay, Clifton e Llandudno si raggiunge il villaggio di pescatori di Hout Bay. Da Hout Bay si può effettuare un giro in Barca per Duiker Island per vedere le foche del Capo. Da Hout Bay procedete poi attraverso Chapmans Peak Drive (se e’ aperto) fino alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza che si estende per 40 km. lungo la costa. Con una bella vegetazione di fynbos (macchia), la Riserva ospita una consistente popolazione di antilopi e diverse varietà di uccelli..

    Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere la sommità della collina con la monorotaia per ammirare l’incontro dei due Oceani. Da Cape Point si prosegue poi per Simons Town, dove si trovano i Quartieri generali della Marina Sudafricana. Si visita anche la spiaggia di Boulder’s, con la prolifica colonia di pinguini del Capo, Si rientra a Cape Town attraverso False Bay e Simon’s Town passando per Fish Hoek e Muizenberg. Se c’è ancora tempo, prima di scendere verso la città si consiglia una visita dei magnifici Giardini Botanici di Kirstenbosch, che occupano un’area di 560 ettari sul versante orientale della Table Mountain ed ospitano più di 4000 tipi diversi di piante, di cui 2600 specie sono endemiche della Regione del Capo.

    13° giorno: Cape Town – Regione delle Winelands – Stellenbosch (100 Km) 

    Prima colazione in albergo. Si lascia Cape Town verso la regione delle Winelands, famosa per i suoi vigneti ed incastonata tra dolci valli e montagne. Alle spalle di Cape Town si allarga la regione vinicola del Capo, che comprende Franschhoek, Stellenbosch e Paarl. Qui si produce il vino migliore del Sudafrica: Merlot, Chenin Blanc, Chardonnay, Pinotage.

    Stellenbosch è un piccolo gioiello d’architettura cape dutch, aggraziato stile dove il Barocco nordeuropeo si fonde con materiali sudafricani, come canne e calce di conchiglie. Seguendo la Wine Route da Stellenbosch si arriva alla storica tenuta di Boschendal, con una casa museo che ricostruisce la vita della regione ai tempi delle colonie: imponenti letti a baldacchino, antiche pendole olandesi e armadi in noce. Sistemazione per 1 notte all’Oude Werf Hotel. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

    14° giorno: Stellenbosch – Hermanus (140 km)

    Prima colazione in hotel. Si lascia la città in direzione di Hermanus, famosa per la possibilità di avvistare le balene del Southern Right (la stagione migliore è infatti va da giugno a novembre). La parte più spettacolare del percorso è il tratto, di circa 40 km, che da Gordon’s Bay giunge fino a Kleinmond, e che attraversa la Kogelberg Biosphere Reserve, che occupa l’intero tratto costiero tra Gordon’s Bay fino al Bot River vlei e si estende verso l’interno fino a Grabouw e alle montagne Groenland, la riserva, conosciuta come il “cuore dei fynbos”, ospita 1 600 diverse specie di piante oltre numerosi animali tra cui leopardi, antilopi, e molte specie d’uccelli.

    L’itinerario termina ad Hermanus. Pomeriggio libero con la possibilità di prenotare (non inclusa) una uscita “whale watching” dal porto di Hermanus. Sistemazione per 2 notti al Whale Rock Lodge 4* in Garden Deluxe Room. Pernottamento.

    15° giorno: Hermanus

    Prima colazione. Seconda giornata a disposizione per prevedere una escursione “whale watching” per avvicinarsi alle balene in partenza da Hermanus oppure per raggiungere la località di Gansbaai per il “shark cage dive “ ed avvicinarsi allo squalo ! 

    16° giorno: Hermanus – Tsala Treetops Lodge (430 Km)

    Prima colazione e partenza con vostro veicolo verso lo Tsala Treetops Lodge. Sistemazione per 2 notti allo Tsala Treetops Lodge in  Treetop Villa. Trattamento di prima colazione e pernottamento.

    Costruito in cima agli alberi della foresta di Tsitsikamma e collegato da passaggi sospesi in legno, il Tsala si trova non lontano dalla famosa stazione balneare di Plettenberg Bay.

    La famiglia Hunter ha creato un luogo incantevole e unico con camere di lusso e possibilità di relax privato in mezzo a cortili di legno e piscine a sfioro con vista sugli alberi della foresta. Cucina dai sapori europei ed africani al premiato ristorante Tsala. Partite per un incontro con le balene e gli elefanti nelle vicinanze.

    17° giorno: Tsala Treetops Lodge 

    Auto a noleggio a disposizione. Giornata di escursione alla scoperta degli spettacolari scenari che la natura ha prodigiosamente creato in questo estremo lembo d’Africa o per partecipare ad attività organizzate dal Tsala Treetops Lodge. Trattamento di prima colazione e pernottamento.

    18° giorno: Tsala Treetops Lodge – Port Elizabeth (260 km) – Riserva di Shamwari 

    Prima colazione e partenza con vostro veicolo verso l’aeroporto di Port Elizabeth dove potrete rilasciare l’auto. Quindi incontro un incaricato di Shamwari che provvederà al trasferimento alla riserva privata situata nella provincia dell’Eastern Cape a circa un’ora da Port Elizabeth. Sistemazione per 3 notti al Sarili Lodge in Courtyard Room.

    Il Sarili Lodge si compone di sole cinque Suites ed è perfetto per accogliere famiglie o piccoli gruppi. Si tratta di un’ampia villa con una bellissima terrazza dalla quale si può godere di una vista panoramica a perdita d’occhio sulla riserva e sul Bushman River ove spesso si possono osservare gli animali che vanno ad abbeverarsi. Le camere sono molto confortevoli e ben arredate, tutte dotate di bagno con asciugacapelli, minibar, aria condizionata, cassaforte, angolo thè/caffè, telefono e terrazza privata. A disposizione degli ospiti vi è anche una piscina con area poco profonda per i bimbi.

    19-20° giorno: Riserva di Shamwari 

    Intere giornate da dedicare al safari fotografico nella riserva oppure al safari a piedi accompagnati da esperti rangers locali. Trattamento di pensione completa al Sarili Lodge in “Courtyard Room” .

    21° giorno: Shamwari – Port Elizabeth – Johannesburg – Francoforte

    Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Port Elizabeth. Quindi partenza con volo British Airways per Johannesburg , arrivo e coincidenza con volo Lufthansa per Francoforte. Notte a bordo.

    22° giorno: Francoforte – Milano 

    Arrivo a Francoforte e coincidenza con volo Lufthansa per Milano dove si giungerà in mattinata. 

     

    Quotazione su richiesta !

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Sudafrica

    Sogno Sudafricano – 12 giorni

    Un viaggio tra città, natura, balene (nel periodo tra giugno/settembre) e safari fotografici in riserva “malaria free”. Sistemazione in Hotel di categoria Superior e noleggio

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante