fbpx

L’incanto del Rajasthan, un fascino senza tempo – 7 giorni

L’incanto del Rajasthan, un fascino senza tempo – 7 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Un viaggio in Rajasthan, una destinazione dal “fascino senza tempo”… Programma realizzato su base privata con una guida in lingua italiana prevista per l’intero percorso.

    Possibilità di prevedere hotels di categoria 4 stelle e 5 stelle (come sotto indicato). Le partenze sono individuali e giornaliere con quotazioni in base al numero dei partecipanti.

     

    1° giorno: Milano – Delhi

    Partenza dall’aeroporto di Milano-Malpensa nel pomeriggio con volo di linea Qatar per Nuova Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

    2° giorno: Delhi

    Arrivo a Nuova Delhi in mattinata. Incontro in aeroporto con lo staff dei nostri corrispondenti locali che provvederanno al trasferimento in albergo. Sistemazione presso l’HOTEL MAIDENS 4* oppure THE LEELA PALACE 5*.

    La restante parte della giornata sarà dedicata alla visita della città con veicolo privato con a/c – modello Toyota Innova – e guida parlante italiano.

    Si inizierà con la visita della Vecchia Delhi, capitale dell’India musulmana tra il XVII e il XIX secolo e ricca di moschee, monumenti e forti legati alla storia di quel periodo; e la Nuova Delhi, città imperiale eletta a capitale dell’India dagli Inglesi, ampia e ricca di verde ospita molte ambasciate e diversi edifici governativi.

    Nella Vecchia Delhi visita della Jama Masjid – la più importante moschea indiana – e passeggiata nella zona di Chandni Chowk, l’arteria principale di Old Delhi. Qui  si estende un vasto labirinto di stradine e di katra (vicoli coperti), dove sul marciapiede vengono sistemate le merci in vendita. In questo pittoresco bazar, sempre animatissimo, le merci sono rigorosamente separate: Dariba Kalan è dedicato al commercio di gioielli, Kinari Bazar agli articoli per gli sposi, mentre Chawri Bazar alla carta e Khari Baoli Road, il più grande mercato delle spezie di tutta l’Asia.

    Si proseguirà per la visita esterna del Forte Rosso seguita dalla visita del Raj Ghat, monumento-memoriale dedicato a Gandhi. Quindi il Qutub Minar, il più alto minareto in mattoni del mondo costruito in arenaria rossa ed importante esempio di architettura indo-islamica, L’Humayun Tomb costruito nel 1655 per ospitare le spoglie del secondo imperatore moghul, l’Indian Gate, Parliament House e President House. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

    3° giorno: Delhi – Jaipur (265 Km / 6 ore)

    Prima colazione.  In mattinata si lascia la capitale con auto privata con autista per raggiungere la città di Jaipur, entrando nello stato del Rajasthan, il più affascinante dell’India.

    Jaipur è circondata da aspre colline, ognuna coronata da fortezze, palazzi, ville e giardini… luoghi che furono testimoni di processioni reali e fastose celebrazioni. Parte del pomeriggio a disposizione per relax, shopping, etc.  Sistemazione presso l’HOTEL TRIDENT 4* oppure THE OBEROI RAJ VILAS 5*. Cena e pernottamento in Hotel.

    4° giorno: Jaipur

    Prima colazione e cena in Hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città in macchina privata con autista e guida locale parlante italiano. Jaipur è detta la “città rosa” (che oggi pare più arancio per il colore dell’arenaria impiegata nella costruzione degli edifici) e si snoda tra ampi viali e fortezze. Sorveglia l’accesso alla città, a pochi chilometri di distanza, la roccaforte di Amber (visita), cittadella fortificata edificata nell’XI secolo per proteggere le vie carovaniere. Era questa, fino alla costruzione di Jaipur, la capitale del regno. Il grande complesso è arroccato su una montagna che verrà raggiunta in jeep oppure a dorso di elefante.

    Il Palazzo è composto, tra i tanti edifici, dal Palazzo di Man Singh I, da una coloratissima residenza reale chiamata Sheesh Mahal e dal Sukh Mahal, rinfrescato durante l’estate da un sistema idrico che fa scorrere l’acqua attraverso le pareti. Tra i musei va visto quello del Forte Jaigarth che conserva il cannone più grande mai realizzato in Asia: costruito nel 1558, sparava proiettili a trentacinque chilometri di distanza.

    A seguire, una sosta fotografica davanti all’Hawa Mahal, conosciuto come il “palazzo dei venti”. Nel pomeriggio si completeranno le visite con il City Palace che costituisce il cuore della città vecchia. Accanto al City Palace sorge l’Osservatorio astronomico, il Jantar Mantar, il più famoso dei cinque progettati da Jai Singh, precursore nelle scienze e nelle tecnologie in genere.

    Nella città vecchia di Jaipur, cinta di mura, l’atmosfera è particolarmente suggestiva alla sera quando il rosa e l’arancione dei palazzi riflettono la luce del tramonto e si mescolano ai colori vivaci dei sari. Nel pomeriggio si potrà passeggiare nel locale bazar.  Pernottamento in albergo.

    5° giorno: Jaipur – Fathepur Sikri – Agra (240 Km / 4 ore)

    Prima colazione. Partenza in mattinata con il veicolo privato in direzione di Agra. Sosta lungo il percorso per la visita della città-fantasma di Fathepur Sikri.

    Realizzata dall’imperatore Akbar, Fathepur Sikri rappresenta una costosa e strana fantasia architettonica. In questa città fantasma – perfettamente conservata -c he funse da capitale dal 1570 al 1576 si fondono stili indo-musulmani, indù, buddisti e tratti occidentali.

    Visita delle moschee, dei palazzi e dei templi: alcuni di raffinata eleganza, altri più barocchi. Arrivo ad Agra nel pomeriggio, sistemazione presso il TRIDENT HOTEL 4* oppure THE OBEROI AMAR VILAS 5*. Tempo a disposizione per relax, shopping, visite individuali, etc. Cena e pernottamento in albergo.

    6° giorno: Agra – Delhi (203 Km / 4 ore)

    Prima colazione.  Sveglia di buon mattino per visitare il Taj Mahal (chiuso il venerdi) all’apertura in modo da incontrare meno folla possibile !! Posta sulla riva occidentale del fiume Yamuna, Agra mostra le sublimi composizioni architettoniche dell’impero Moghul risalenti al XVI secolo, quando fu la capitale dell’impero omonimo. Il più celebre monumento della città è il Taj Mahal. Sorge in un curatissimo giardino e il suo fascino deriva non soltanto dalle valenze architettoniche ma anche dalla perfetta collocazione paesaggistica.

    Proseguimento delle visite al Forte Rosso, patrimonio mondiale dell’Umanità sotto la protezione dell’Unesco dal 1983.  L’intero complesso richiese 95 anni per svilupparsi appieno e 4 generazioni di poderosi re: i Moghul. Circondata dal fiume Yamuna la fortezza monumentale deve il suo nome al materiale utilizzato per la costruzione, l’arenaria rossa, menzionata per la prima volta nel 1080, e il primo sultano che si trasferì da Delhi alla volta della fortezza fu Sikandar Lodi nel 1500 circa.

    Si tratta di una delle fortezze più importanti e rappresentative dell’India, grazie alla sua ubicazione e costruzione poiché è circondata da un fosso d’acqua proveniente dal fiume. In passato erano conservati i tesori dello stato e fu abitata da differenti imperatori. Al termine, partenza con veicolo privato per Delhi (ca 4 ore). Sistemazione presso l’HOTEL MAIDENS 4* oppure THE LEELA PALACE 5*.

    7° giorno: Delhi – Doha – Milano

    Alla mattina presto trasferimento privato all’aeroporto in tempo utile per la partenza del volo diurno di Qatar Airways da Delhi a Milano, via Doha. Arrivo in serata all’aeroporto di Milano Malpensa.

     

    Quotazione su richiesta !

     

    Alberghi previsti – cat 4 stelle
    Delhi – hotel Maidens
    Jaipur – hotel Trident
    Agra – hotel Trident

    Alberghi previsti – cat 5 stelle deluxe
    Delhi – hotel The Leela Palace
    Jaipur – hotel Oberoi Rajvilas
    Agra – hotel Oberoi Amarvilas

     

    La quota individuale di partecipazione comprende:
    Voli da Milano a Delhi e ritorno con Qatar Airways (alla tariffa speciale in classe “O”, soggetta a disponibilità limitata e restrizioni) – assistenza all’arrivo e trasferimento privato in albergo – 5 pernottamenti negli alberghi indicati in camere standard – tasse locali alberghiere – trattamento di mezza pensione (prima colazione + 5 cene in albergo) – tutti i trasferimenti, visite, escursioni come da programma effettuate con veicolo a/c Toyota Innova ed autista parlante inglese – una guida al seguito parlante italiano, per l’intero viaggio – ingressi a siti archeologici, musei, monumenti come da programma – salita in jeep al Forte di Amber – assistenza dei ns corrispondenti locali – guida sull’India, borsa e documentazione di viaggio.

    La quota individuale di partecipazione non comprende:
    Visto consolare da ottenersi prima della partenza – mance – facchinaggi – pasti – bevande – spese di carattere personale – tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

    Richiedi informazioni su questo itinerario

    Altri itinerari interessanti

    Quando si potrà viaggiare?

    Ti avviseremo sulle riaperture al turismo dei vari paesi