fbpx

Meraviglie del Sud-est asiatico

Meraviglie del Sud-est asiatico
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    LAOS – CAMBOGIA – THAILANDIA
    Meraviglie del Sud Est Asiatico: Luang Prabang, Angkor, isola di Koh Lipe

    Partenze individuali  da Milano il martedi, giovedi, sabato

    1° giorno   Milano – Bangkok
    Partenza da Milano con volo di linea Thai per Bangkok. Pasti e pernottamento a bordo.

    2° giorno   Bangkok – Luang Prabang (Laos)  
    Arrivo a Bangkok  e coincidenza con volo di linea per Luang Prabang. Arrivo in tarda mattinata,  incontro in aeroporto  e trasferimento in macchina privata con autista in albergo “Palais Juliana” – deluxe room. Pomeriggio di relax. Pernottamento.

    3° giorno   Luang Prabang 
    Prima colazione e pranzo. Intera giornata di visita con guida  della città dove si potranno ammirare alcuni tra i 54 templi dai tetti dorati: il Vat Visoun, il Vat Sené, il Vat  Xieng Thong. (“Tempio della Città d’Oro”), con stupa, cappelle e piccoli santuari disposti a scacchiera, quindi si continuerà con il vecchio Palazzo Reale (oggi Museo Nazionale) che custodisce fra antichi tesori  il prezioso Phra Bang, un Buddha khmer simbolo del “Regno di un Milione di Elefanti”. Pranzo in ristorante locale. Passeggiata nella vecchia città e nel pomeriggio si continua per Vat Xieng Thong, uno dei più bei templi, patrimonio mondiale dell’Unesco e posto al culmine del Phou Si, la collina sacra che domina il paesaggio di Luang Prabang. Tempo a disposizione per immergersi nel colorato mercato artigianale dove è possibile incontrare gente di etnia Hmong. Rientro in hotel e  pernottamento.

    4° giorno   Luang Prabang : le grotte di Pak Ou sul Mekong 
    Prima colazione e pranzo. Parte della giornata sarà dedicata alla visita guidata a Pak Ou. Nella parete di roccia calcarea si aprono due grotte sovrapposte che ospitano centinaia di statue del Buddha di ogni dimensione. La grotta inferiore, Tham Ting, è raggiungibile direttamente dal fiume, mentre per accedere a quella superiore, molto oscura e profonda, occorre salire per una scalinata e procedere all’interno con torce. Rientro in città e resto del pomeriggio libero per una passeggiata, shopping, etc. Pernottamento in albergo.

    5° giorno   Luang Prabang – Siem Reap (Cambogia) 
    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Siem Reap. All’arrivo, incontro in aeroporto e visita del lago Tonle Sap dove sono ormeggiate decine di barche che ospitano le case galleggianti dei villaggi di pescatori: una comunità di “nomadi del lago” che si spostano sul lago per seguire le stagioni della pesca e che qui hanno le loro abitazioni, le scuole, i negozi, gli uffici pubblici, tutti costruiti su barconi e piattaforme galleggianti che si alzano ed abbassano seguendo il regolare ritmo delle piene del lago. Al termine, trasferimento in albergo e sistemazione al  “Navutu Dream Resort” –  Explorer Room. Relax e pernottamento in albergo.

    6-7° giorno  Angkor e i suoi Templi 
    Prima colazione. Due intere giornate da dedicare alla visita dei templi di Angkor: la piú estesa area archeologica del mondo dove gli archeologi classificarono 276 monumenti di primaria importanza. Fra le tante meraviglie, la cittadella fortificata di Angkor Thom con le sue imponenti mura e le splendide porte monumentali fatte erigere sul finire del XII secolo dal grande re Jayavarman VII che ordinò anche la costruzione, al centro del quadrilatero fortificato, del Bayon: il più enigmatico e suggestivo fra tutti i templi eretti dagli Khmer. Bassorilievi di grande realismo e forza espressiva fanno corona a 54 torri-santuario al culmine di ognuna delle quali quattro enormi volti in pietra, orientati sui punti cardinali, proiettano l’immagine del bodhisattva Lokeshvara. Le immagini che hanno creato il vero “mito” di Angkor vengono scoperte dietro il muro di arenaria lungo 3.200 metri che racchiude Ta Prohm, il grande monastero buddhista che Yayavarman VII consacrò nel 1186 e che gli archeologi hanno volutamente lasciato quasi intatto, nello stato in cui venne ritrovato: giganteschi alberi sorgono fra l’intrico di torri santuario, enormi radici avvolgono le gallerie, folti arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione e il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura. Fra tutti i templi quello sicuramente più celebrato é però Angkor Wat, il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer. Misura un perimetro esterno di 1.800 metri per 1.300 e il santuario centrale ha una superficie di 215 metri per 186 e culmina con il raffinato profilo delle cinque torri-santuario che dominano il paesaggio. Milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi offrono la spettacolare testimonianza di un’arte figurativa di eccelsa raffinatezza. Eretto quando in Italia si consacrava la cattedrale di Pisa e a Parigi si costruiva Notre-Dame, é l’emblema della Cambogia ed il simbolo dello stupendo Medioevo del Sud-Est asiatico. Pernottamenti in albergo.

    8° giorno  Siem Reap – Bangkok – Hat Yai 

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Bangkok da dove si prosegue con volo per Hat Yai. Incontro in aeroporto e trasferimento in albergo “Hotel Centara”.  Sistemazione e pernottamento.

    9° giorno   Hat Yai –  Isola di Koh Lipe
    Prima colazione. Trasferimento al porto e passaggio in speedboat  (1 ora e 30 minuti circa) all’isola di Koh Lipe. Koh Lipe è un’isoletta (5 kmq) circondata da spiagge meravigliose e da una barriera corallina ricca di vita marina. Si trova nell’estremo lembo sud-occidentale della Thailandia, nel Mar delle Andamane, all’interno del “Parco Nazionale Marino di Koh Tarutao” istituito nel 1974 che rappresenta  il più grande parco marino della Thailandia. E’ un arcipelago di 51 isole e isolotti che compongono un fantastico microcosmo acquatico, dall’atmosfera ancora molto rilassata ……basti dire che non esistono né automobili né banche sull’isola !!  Un’isola dove natura e relax scandiscono le giornate.
    Sistemazione al  “Sita Beach Resort & Spa” – superior sea view room.  Situato lungo la costa sud occidentale dell’isola di Koh Lipe,  il “Sita Beach Resort & Spa” occupa un ampio spazio tra giardini paesaggistici, una spiaggia bianchissima e il limpido mare delle Andamane. Il Resort dispone di 40 camere di varie tipologie.  Tutte le sistemazioni sono spaziose e decorate in uno stile thailandese moderno e sono dotate di accesso internet wireless, doccia e vasca separate, tv LCD, aria condizionata.  Il ristorante è posto direttamente sulla spiaggia e propone cucina locale ed Internazionale, con svariate specialità di pesce; vi è inoltre un bar per servire sia l’area della spiaggia sia la piscina; è presente anche una piccola SPA che offre rilassanti trattamenti termali. Pernottamento.

    10-11-12-13° giorno  Isola di Koh Lipe

    Prima colazione. Giornate libere per relax e attività balneari. Pernottamenti in albergo.

    14° giorno   Koh Lipe – Hat Yai – Bangkok
    Prima colazione. In giornata trasferimento di ritorno  all’aeroporto di Hat Yai e volo per Bangkok. In tarda serata coincidenza  con volo Thai per Milano. Pasti e pernottamento a bordo

    15° giorno   Bangkok – Milano
    Arrivo a Milano in mattinata.

     


    Quotazione su richiesta 

    Richiedi informazioni su questo itinerario

    Altri itinerari interessanti

    Thailandia

    Bangkok, Angkor e isola di Koh Lanta

    Un bel programma che parte dalla Capitale Bangkok per raggiungere la Cambogia con una visita di grande suggestione  della città sacra di Angkor. Il viaggio

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante