Giordania e Arabia Saudita: sulle tracce dei Nabatei – 10 giorni

Giordania e Arabia Saudita: sulle tracce dei Nabatei – 10 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Tour realizzato su base privata (con min. 2 e 4 partecipanti) con visite già incluse assistite da guide locali parlanti inglese (o in italiano a Petra).

    1° giorno, sabato: Milano – Amman

    Partenza da Milano con voli di linea per Amman, via scalo intermedio. Arrivo ad Amman. Incontro in aeroporto e trasferimento in albergo Hotel Movenpick in macchina privata con autista. Sistemazione e pernottamento.

    2° giorno: Jerash  – Petra

    Prima colazione. Partenza in macchina privata con autista parlante inglese per Jerash,  l’antica Gerasa che appartiene alle città romane meglio conservate nel Vicino Oriente. Fondata nel IV secolo a.C, soprannominata la “Pompei d’Oriente” e situata lungo la storica linea di frontiera orientale dell’Impero Romano, divenne prospero centro commerciale grazie alle carovane che vi transitavano. Jerash è considerato il sito romano più importante della Giordania, grazie ai numerosi reperti perfettamente conservati;  dall’integrità dell’antico centro cittadino alle iscrizioni calcaree incredibilmente intatte, si passeggia lungo la Via delle Colonne e ci si imbatte in monumenti come il Foro, il Tempio di Artemide e il Teatro.

    Al termine della visita,  proseguimento per Petra dove si giungerà nel tardo pomeriggio. Sistemazione in albergo Hotel Movenpick Nabatean Castle e pernottamento.

    Spesso descritta come una delle otto meraviglie del mondo antico, Petra è senza ombra di dubbio il tesoro più prezioso della Giordania e la sua maggiore attrattiva turistica. È una vasta città dalle caratteristiche uniche: i Nabatei, industriosa popolazione araba insediatasi in questa zona oltre 2000 anni fa, la crearono dalla nuda roccia e la trasformarono in uno snodo cruciale per le rotte commerciali della seta e delle spezie, grazie alle quali Cina, India e Arabia del Sud poterono entrare in contatto con Egitto, Siria, Grecia e Roma.

    3° giorno: Petra

    Prima colazione. Giornata dedicata alla visita a piedi di Petra con guida privata parlante italiano (guida in loco per 3 ore).  L’intero sito archeologico, oltre a far parte della Lista del Patrimonio dell’Umanità stilata dall’UNESCO, è considerato una delle sette meraviglie del Mondo moderno. Vi si accederà a cavallo, attraverso la suggestiva gola del Siq con le sue levigate pareti rocciose striate di rosso e di rosa.

    Un lungo e stretto canyon d’ingresso conduce di fronte alla facciata dell’imponente “Khazneh” (II Tesoro): il più spettacolare e perfettamente conservato monumento di Petra con i suoi affascinanti dettagli artistici finemente intagliati nella roccia: colonne, statue, cornici e una miriade di altre decorazioni, giunte sino a noi in splendido stato di conservazione. Il Tesoro precede l’antico Teatro Nabateo poi utilizzato ed ampliato dai Romani. Da questo punto il siq si allarga formando una vallata che ospita il centro vitale della città con il mercato, una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio del Leone Alato, Qasr al-Bint Firaun, che secondo una leggenda beduina apparteneva alla figlia del faraone.

    Pomeriggio dedicato alla visita “libera individuale” del sito archeologico. Ritorno in albergo nel tardo pomeriggio e pernottamento.

    4° giorno: Petra –  Aqaba

    Prima colazione.  Possibilità di effettuare una seconda visita del sito di Petra oppure proseguire già in mattinata verso Aqaba (ca 1 ora). Pomeriggio di relax in spiaggia affacciata sul Mar Rosso, attività marine, oppure trattamenti benessere presso il centro SPA dell’albergo.  Sistemazione presso l’hotel Movenpick Aqaba Tala Bay Resort.  Pernottamento.

    5° giorno: Aqaba – Tabuk (Arabia Saudita)

    Prima colazione. Partenza per la frontiera giordana/saudita. Formalità d’ingresso, incontro con l’autista/guida locale parlante inglese  e proseguimento per la  stupefacente gola rocciosa di Wadi Tayb Al Ism.  Qui si potrà  effettuare un percorso di soft trekking (ca 90 minuti) attraverso la sorprendente gola rocciosa di Wadi Tayyib al Ism. Attraverso una stretta fenditura tra le rocce si raggiunge la costa del Golfo di Aqaba e da qui si proseguirà a bordo del veicolo 4×4 , seguendo la linea costiera, verso la graziosa cittadina di Magna dove gli alberi di palme da dattero e le piscine naturali delle “sorgenti di Mosè” incorniciano il Mar Rosso.

    A conclusione della giornata di escursione, visita ai resti delle tombe di Mughair Shuaib che – secondo alcuni – sarebbero da ricondurre all’insediamento biblico di Midian dove (come citato nella Bibbia e nel Corano),   Mosè cercò rifugio per dieci anni prima di prima di tornare in Egitto per liberare il suo popolo dal faraone Ramesse II. Pernottamento a Tabuk presso Hotel Hilton Garden Inn.

    6° giorno: Tabuk – Alula

    Prima colazione. In questa giornata si effettuerà uno dei percorsi paesaggistici più belli dell’intero viaggio per raggiungere più a sud  la regione di Alula.  Dopo il piccolo villaggio di Al Disah, si entra in un “wadi”:  la pista inizia a dipanarsi tra alti torrioni rocciosi in arenaria, punteggiati da macchie lussureggianti di verde. Sul fondo di questo canyon naturale vi è presenza di acqua e questo dà modo alle palme  e ad altre specie vegetali di poter crescere rigogliose. Il contrasto cromatico tra il verde dei palmeti ed i colori bruni-rossastri delle pareti di roccia che incombono dall’alto è magnifico. Ci sarà tempo per fermarsi  per passeggiare in questo ambiente naturale intatto. Dopo uno sguardo dall’alto sulla vallata si raggiunge la località  di Alula. Sistemazione in albergo Sahary Camp.

    7° giorno: Madain Saleh: la Petra dell’Arabia Saudita

    Prima colazione. Giornate dedicata all’ esplorazione dei siti storici/archeologici utilizzando il proprio veicolo con autista e  ad alcune visite/escursioni previste con guide locali parlanti inglese (“rawi”)  ed unitamente ad altri passeggeri.  Sono incluse le visite di Dadan, Jibal Ikmah,  le tombe nabatee di Hegra, la Roccia dell’Elefante, una passeggiata nella verdissima oasi di palme,  ed una spettacolare escursione nell’area desertica di Madakhil.

    Il paesaggio della  regione di Alula è molto vasto  (l’area è pari quasi alla nostra Toscana) e spettacolare: un deserto che si estende a perdita d’occhio, canyon  di roccia rossa, burroni dalle pareti scoscese,  “wadi” dove si trovano oltre 2 milioni di palme da dattero, altopiani di basalto, montagne  imponenti e falesie. La sabbia dorata si stende fino all’orizzonte,  tra le dune affiorano rocce che interrompono qua e là la distesa desertica e che proteggono il tesoro archeologico del paese – primo sito patrimonio mondiale Unesco in Arabia Saudita: Madain Saleh (Hegra) . E’ la città nabatea più grande e meglio preservata a sud della Giordania e  conserva oltre 100 monumenti funebri, molto ben conservati dalle facciate finemente scolpite.  Nella vallata di AlUla ulteriori  siti presentano centinaia di iscrizioni in aramaico, papanitico, thamudico, minaico, nabateo ,greco, latino e arabo. Al‐Aqra’,una montagna a nord della valle di AlUla ha oltre 450 prime iscrizioni arabe.  “Jabal Ikmah”  è stato identificato come una delle più grandi “biblioteche” all’aperto dell’Arabia Saudita e forse il sito epigrafico più significativo, contenente centinaia di iscrizioni  iscritte e in rilievo, principalmente in Dadanitico e Lihyanitico.

    Tra le scoperte più importanti di tutta la regione vi è ancora  l’antica  Dadan, capitale dei regni di Dadan e di Lihyan ( VIII secolo  a.C.). Il sito meglio conservato ospita una dozzina di tombe scavate nella roccia rossa, adorne di sculture abilmente realizzate raffiguranti leoni seduti.  Pernottamenti presso Sahary Camp.

    8° giorno: Alula –  Jeddah

    Prima colazione. Buona parte della giornata dedicata al completamento delle visite. Trasferimento in aeroporto e partenza verso le 17  con volo di linea per Jeddah. Incontro in aeroporto e trasferimento privato in albergo Centro Shaheen Jeddah by Rotana. Pomeriggio libero per una passeggiata in città,  lungo la Corniche. Pernottamento.

    9° giorno: Jeddah – Milano

    Prima colazione. Mattinata libera. Pomeriggio dedicato alla visita della città con autista/guida. Seconda città del regno con oltre 4 milioni di abitanti, Jeddah è il più importante porto commerciale sul Mar Rosso e  crocevia per l’accesso alle città sante di Mecca e Medina. Negli ultimi anni Jeddah ha subito una notevole trasformazione delle sue infrastrutture  urbanistiche con la creazione di  una  “Corniche” fronte mare dove è molto piacevole passeggiare e dove si trovano caffè, ristoranti, shopping malls, sculture moderne e la moschea dell’Isola (o  “galleggiante”).

    Il cuore più antico e storico della città si trova invece nel quartiere di “Al Balad”  – iscritto tra i patrimoni Unesco: conserva oltre quattrocento palazzi , alcuni vecchi di cinquecento anni , che ricordano la tradizionale architettura delle case yemenite e che sono stati costruiti con il corallo del Mar Rosso, legno di teak, argilla purificata estratta da due laghi locali e gesso. Alcuni di questi edifici raggiungono un’altezza di 30 metri e sono adorni delle caratteristiche finestre  “moucharrabiah”. Le costruzioni più interessanti  sono Palazzo Nasseef e palazzo Baashen. Non mancherà una puntata al “suq” per gli ultimi acquisti. Cena libera. Dopo cena, in tempo utile, trasferimento privato in aeroporto e partenza in nottata per Milano, via scalo intermedio. Pernottamento a bordo.

    10° giorno, lunedi: Milano

    Arrivo a Milano verso le 10.

    Validità dal 7 novembre al 15 dicembre 2021 e dal 10 gennaio al 31 marzo 2022

    Quote individuali di partecipazione:

    con 2 partecipanti, euro 3.950

    con 4 partecipanti, euro 3,100

    Quota d’iscrizione euro 80

    Tasse aeroportuali, circa euro 300

    Supplemento per guida privata parlante italiano in Giordania (nei giorni 2-3-4) : euro 400

    Quotazione per il periodo  15 dicembre 2021 – 9 gennaio 2022: su richiesta

    La quota individuale di partecipazione comprende:
    voli di linea da/a Milano con Turkish Airlines in classe economy  (soggetti a disponibilità di posti in particolari classi di prenotazione) – volo di linea da Alula a Jeddah in classe economy –  pernottamenti in camera doppia con servizi privati negli alberghi suindicati (o similari in caso di non disponibilità) – pasti come da programma –  trasferimenti  da/per aeroporti ed alberghi effettuati in macchina privata con autista  –  il percorso  in Giordania con macchina privata ed autista/guida parlante inglese – guide locali a Jerash e Petra (3 ore in ogni sito) – il percorso  in Arabia Saudita  con veicolo privato Hyundai Tucson (o similare)  e con locali autisti/guide privati parlante inglese  – ingressi a siti archeologici in Giordania come da programma –  tasse locali alberghiere – ingresso allo SkyBridge  ed al Museo Nazionale di Riyadh –  ad Alula ingresso ai siti  di Hegra, Jebel Ikmah e Dadan, Elephant rock –  l’assistenza dei ns corrispondenti locali – assicurazione annullamento/medico/bagaglio

    La quota individuale di partecipazione non comprende:
    tasse aeroportuali – visto consolare – mance  – bevande – spese di carattere personale – visite/escursioni/attività  facoltative –  ingressi a siti archeologici e monumenti  non indicati – tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

    Cambio valutario 1 euro = USD 1,15

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Giordania

    Giordania Classica – 8 giorni

    Partenze garantite con guida locale parlante italiano ogni Sabato da Amman, minimo 2 partecipanti. Richiedete la migliore tariffa aerea in base alla data di partenza.

    Giordania

    Long week end – 5 giorni

    Partenze garantite con guida locale parlante italiano ogni Domenica da Amman,  minimo 2 partecipanti. Richiedete la migliore tariffa aerea in base alla data di partenza.

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante