Scenografie d’Arabia, tra Arabia Saudita e Dubai – 8 giorni

Scenografie d’Arabia, tra Arabia Saudita e Dubai – 8 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Tour individuale su base privata in partenza nei giorni di mercoledì, venerdì e domenica.

    Visite in Arabia Saudita con autisti/guide locali parlanti inglese, soggiorno libero a Dubai con biglietto di ingresso ad Expo già incluso.

     

    1° giorno: partenza per Medina

    Partenza con voli di linea per Medina, via scalo intermedio. Arrivo a Medina in tarda serata.  Formalità consolari  d’ingresso, incontro in aeroporto con lo staff dei nostri corrispondenti locali e trasferimento in macchina privata in albergo Hotel Meridien. Sistemazione e pernottamento.

    2° giorno: Medina, la città santa – AlUla

    Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città partendo dalla collinetta di Uhud per osservare la città dall’alto. Quindi sosta fotografica alla moschea Quba e possibilità (che verrà comunicata nel corso della visita) di avvicinarsi all’area di Al Haram, la zone centrale della città dove si trova il grande cortile/ingresso che circonda la moschea.

    Quindi partenza con l’autista/guida parlante inglese per  AlUla (circa 4 ore e mezza di trasferimento). Il percorso si dipana in un territorio punteggiato di piccoli coni vulcanici ed affioramenti rocciosi dalle sfumature di colore rosso, verde, marrone, nero a testimonianza della importante presenza di antichi vulcani.

    Arrivo ad AlUla e sistemazione in albergo Shaden resort, cena e pernottamento.

    3° giorno: regione di Alula

    Prima colazione e cena al resort. Giornata dedicata all’esplorazione dell’area, partecipando ad alcune visite/escursioni previste con guide locali parlanti inglese (“rawi”)  ed unitamente ad altri passeggeri (incluse visite di Dadan, Jibal Ikmah,  la città vecchia, le tombe nabatee dHegra).

    Il paesaggio della  regione di AlUla è spettacolare: un deserto che si estende a perdita d’occhio, canyon  di roccia rossa, burroni dalle pareti scoscese,  “wadi” dove si trovano oltre 2 milioni di palme da dattero, altopiani di basalto, montagne  imponenti e falesie. La sabbia dorata si stende fino all’orizzonte,  tra le dune affiorano rocce che interrompono qua e là la distesa desertica e che proteggono il tesoro archeologico del paese – primo sito patrimonio mondiale Unesco in Arabia Saudita Madain Saleh (Hegra). E’ la città nabatea più grande e meglio preservata a sud della Giordania e  conserva oltre 100 monumenti funebri, molto ben conservati dalle facciate finemente scolpite.

    Nella vallata di Alula numerosi siti presentano centinaia di iscrizioni in aramaico, papanitico, thamudico, minaico, nabateo ,greco, latino e arabo.  “Jabal Ikmah”  è stato identificato come una delle più grandi “biblioteche” all’aperto dell’Arabia Saudita e forse il sito epigrafico più significativo, contenente centinaia di iscrizioni  iscritte e in rilievo, principalmente in Dadanitico e Lihyanitico.

    Tra le scoperte più importanti di tutta la regione vi è ancora  l’antica  Dadan, capitale dei regni di Dadan e di Lihyan ( VIII secolo  a.C.). Il sito meglio conservato ospita una dozzina di tombe scavate nella roccia rossa, adorne di sculture abilmente realizzate raffiguranti leoni seduti.

    Tempo permettendo, passeggiata nella Città Vecchia, un dedalo di oltre novecento case costruite con mattoni di fango a partire da almeno il XII secolo.  Ritorno in albergo per la cena ed il pernottamento.

    4° giorno: AlUla – Wadi Disah – Tabuk

    Prima colazione e picnic lunch. Ripresa del percorso con il veicolo 4×4 ed autista/guida parlante inglese verso nord. In questa giornata si effettuerà uno dei percorsi paesaggistici più belli dell’intero viaggio per raggiungere la città di Tabuk.

    Dopo il piccolo villaggio di Al Disah, si entra in un “wadi”:  la pista inizia a dipanarsi tra alti torrioni rocciosi in arenaria, punteggiati da macchie lussureggianti di verde. Sul fondo di questo canyon naturale vi è presenza di acqua e questo dà modo alle palme  e ad altre specie vegetali di poter crescere rigogliose. Il contrasto cromatico tra il verde dei palmeti ed i colori bruni-rossastri delle pareti di roccia che incombono dall’alto è magnifico. Ci sarà tempo per fermarsi per passeggiare in questo ambiente naturale intatto. Arrivo a Tabuk, sistemazione in albergo Hotel Grand Millennium e pernottamento.

    5° giorno: La Valle Di Hisma – Dubai

    Prima colazione e picnic lunch.  Parte della giornata dedicata ad un’escursione nella spettacolare Valle di Hisma, una vasta zona caratterizzata da imponenti e scenografiche formazioni rocciose color ocra che emergono da sabbie colorate dal rosa al rosso. E’ la stessa formazione geologica, ma molto più vasta e grandiosa di quella che si trova nel deserto di Wadi Rum, in Giordania. Ci si inoltra tra faraglioni di roccia, dune e torrioni: questo deserto è anche abitato dai  beduini  della tribu Beni Attiya, originari della penisola arabica,  che allevano capre e cammelli e che mantengono ancora le loro tradizioni di vita ancestrale,  utilizzando basse e semplici tende di lana di cammello marrone e nera tessuta in strisce unite poi tra loro. Si potranno inoltre ammirare i graffiti preistorici con le rappresentazioni di ancestrali divinità ed inoltre osservare bizzarri archi in roccia, veramente scenografici !

    Ritorno in tempo utile all’aeroporto di Tabuk da dove si proseguirà con volo di linea per Dubai. All’arrivo, trasferimento in macchina privata in albergo Hotel Voco IHG. Sistemazione e pernottamento.

    6- 7° giorno: Dubai Expo2020

    Prima colazione. Giornate libere per relax, shopping, visite facoltative, attività sportive, visita all’EXPO2020 (biglietto d’ingresso al sito EXPO già incluso). Pernottamenti in albergo.

    8° giorno: Dubai – Milano o altre città

    Prima colazione. In tempo utile trasferimento in macchina privata in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia.

    Validità : dal 01.11.21 al 15.12.21 e dal 08.01.22 al 31.03.22

    Quota individuale di partecipazione in camera doppia: 

    -con 2 partecipanti, euro 4.480

    -con 4 partecipanti, euro 3.700

    Tasse aeroportuali (indicative) euro  180

    La quota individuale di partecipazione comprende: voli di linea da/a Milano  in classe economy   (soggetti a disponibilità di posti in particolari classi di prenotazione) – voli domestici come da programma in classe economy – pernottamenti in camera doppia con servizi privati negli alberghi suindicati (o similari in caso di non disponibilità) – pasti come da programma –  trasferimenti  da/per aeroporti ed alberghi  effettuati in macchina privata con  autista parlante inglese  – il circuito in Arabia Saudita con veicolo privato ed autista/guida parlante inglese – visite ad Alula effettuate con guide locali ed unitamente ad altri passeggeri   – ingressi a siti archeologici, musei e monumenti come da programma  –  biglietto per ingresso ad EXPO per 1 giornata – l’assistenza dei ns corrispondenti locali  – assicurazione annullamento/medico/bagaglio.

    La quota individuale di partecipazione non comprende: quota di iscrizione – tasse aeroportuali – visto consolare – mance  – bevande – spese di carattere personale – visite/escursioni/attività  facoltative  – eventuali visite facoltative a Dubai – tassa locale turistica a Dubai: alberghi 5* 21 dhs – ca 2 euro a notte da pagarsi direttamente in albergo – tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

    Cambio usd/euro a 1.18.

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Arabia Saudita

    Introduzione all’Arabia Saudita – 7 giorni

    Proposta di viaggio con partenze individuali su base privata ogni domenica da Milano, con minimo 2 e 4 partecipanti. Dall’architettura futuristica  di Riyadh alle testimonianze

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante