Altopiani, Deserto e Penisola di Musandam – 10 giorni

Altopiani, Deserto e Penisola di Musandam – 10 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Tour su base privata (con min. 2 e 4 partecipanti) con autista/guida parlante inglese e partenze giornaliere. 

    L’itinerario proposto è un SOLO TOUR a cui si dovrà aggiungere il volo dall’Italia. Quotazioni su richiesta in base alla data di partenza prescelta.

    Partenze giornaliere con minimo 2 partecipanti. 

    1° giorno: Arrivo a Muscat

    arrivo a Muscat , assistenza del nostro corrispondente e trasferimento in Hotel. Sistemazione al Park Inn Hotel 4* in camera standard. Resto della giornata libero e pernottamento.

    2° giorno: Muscat – Nizwa (circa 250 km)

    Prima colazione e partenza da Muscat a bordo di veicoli fuoristrada Toyota 4×4 su base privata con autista/guida locale parlante inglese. Prima meta la visita della Grande Moschea del Sultano Qaboos, costruita tra il 1995 e il 2001 e aperta per le visite anche ai non islamici. Questa costruzione è imponente e ricca di enormi lampadari in cristallo, marmi di Carrara e caratterizzata da un ordine, pulizia e religioso silenzio. All’interno della Sala di preghiera maschile, si trova il secondo tappeto più grande al mondo (il primo è ad Abu Dhabi).
    Per visitare la Grande Moschea di Muscat, è necessario un abbigliamento adeguato. Per le donne: pantaloni lunghi, braccia coperte ed uno scialle/foulard per coprire il capo. Per gli uomini: pantaloni lunghi, camicia a maniche lunghe ed evitare t-shirt. Per entrare nella moschea è necessario togliere le scarpe.

    Proseguimento in direzione sud-ovest attraversando la regione montuosa dell’Hajar, con le sue spettacolari vette che superano i 3000 m. Dopo una sosta al forte di Nakhal da dove si gode una splendida vista sulla fertile pianura Batinah, granaio del paese, la pista diventa sinuosa e sale fino a raggiungere un passo oltre 2.000 m., con un superbo panorama sulle catene di montagne del Jabal Akhdar. Pranzo pic-nic a Wadi Bani Awf. 
    Si raggiunge poi il villaggio di Al Hamra e il suo palmeto con uno straordinario sistema di irrigazione antichissimo, il “falaj”. Arrivo a Nizwa nel pomeriggio. Cena inclusa e pernottamento al Golden Tulip Hotel 4* in camera standard.

    3° giorno: Nizwa – Bahla – Jabrin

    Dopo la prima colazione visita di Nizwa, antica capitale dell’Oman ai tempi della dinastia “Julanda” nel 6° e 7° secolo. Nizwa oggi è una delle principali attrazioni turistiche del paese grazie ai suoi palazzi storici e la sua imponente fortezza. Visita del suo importante souq con vari padiglioni dedicati al mercato della carne, del pesce, della frutta, dei datteri ecc. oltre a numerosi negozietti locali rinomati per i tipici pugnali “Khanjar” preziosamente intagliati e decorati a mano e per le terrecotte. Qui al venerdì ha luogo la vendita all’asta di bovini e capre. Si continua con la visita alla fortezza caratterizzata dall’enorme torre conica costruita nel 17 secolo dall’ Imam Sultan Bin Saif Al Ya’aruba per difendere la strada che portava verso l’interno e che ancora oggi domina l’intera area. Per poter godere della magnifica vista della città consigliamo di salire sulla torre attraverso la stretta scala interna sbarrata da una solida porta di legno e metallo.

    Successivamente partenza per il forte di Jabrin, dove la maggior parte dei soffitti è decorata con splendidi dipinti con motivi islamici. Lungo la strada breve sosta per ammirare il forte di Bahla (non visitabile perché attualmente ancora in restauro), dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO.

    L’ultima visita della giornata è riservata alle rovine di Tanuf, antico villaggio dove le abitazioni sono costruite con il fango. L’area è rinomata anche per le sue sorgenti termali dove si possono vedere i “Falaj”, l’antico sistema di irrigazione a canali ancora oggi in funzione. Successivamente rientro in hotel. Cena inclusa e pernottamento.

    4° giorno: Nizwa – Sinaw – Ibra – Wahiba Sands (Km 230)

    Dopo colazione partenza verso sud est in direzione del villaggio beduino di Sinaw, breve visita del suo souq e proseguimento per Ibra e Bidiyah, località da dove si entra nel Wahiba Sands (chiamate anche Sharquiya sands dal nome della regione) per raggiungere il campo del deserto.

    Il Wahiba Sands, spesso descritto come il “mare di sabbia”, è una immensa distesa di dune di sabbia finissima di color arancione, albicocca e miele dorato, alcune con un’altezza di più di 100 metri che si estendono dal Nord al Sud del paese per 180 km e con una estensione da est a ovest di 80 km. Questo deserto è anche la casa delle tribù beduine famose per la loro ospitalità e per la loro conoscenza del territorio. Dopo un breve jeep tour tra le dune arrivo al camp. Sistemazione al 1000 Nights Camp in Sheikh tent (con bagno privato) che si trova nel cuore del deserto. Cena inclusa e pernottamento.

    5° giorno: Wahiba Sands – Mahoot

    Si prosegue con l’esplorazione del deserto: enormi dune di sabbia color albicocca e miele prendono sempre di più il sopravvento, alcune volte è necessario scavalcare le creste delle dune, in un panorama grandioso con forme sempre diverse, con colorì che cambiano secondo le ore del giorno. Pranzo a picnic. Si lascia il deserto di dune e si arriva al villaggio di Mahoot, piccolo centro di rifornimento per i pescatori della regione. Pernottamento al Al Jazeera Guest House, un semplice albergo. Cena in un ristorante locale.

    6° giorno: Mahoot – Wadi Bani Khalid – Sur – Ras Al Hadd

    Dopo colazione un’ultima escursione tra le dune segna l’addio a questi scenari desertici, per aprire la vista ad un territorio caratterizzato da aspre montagne al cui interno si aprono i Wadi, oasi di acqua fresca corrente e rigogliosa vegetazione di piantagioni di datteri. Il primo che si visita è il Wadi Bani Khalid dove è possibile fare un bagno nelle sue lagune azzurre e verdi.

    Relax prima di proseguire verso la costa raggiungendo il vecchio porto di Sur, famoso per la costruzione dei dhow, antiche imbarcazioni la cui attività è tuttora fiorente. Visita della cittadina prima del trasferimento in hotel.

    Sistemazione al Sur Grand Hotel (oppure direttamente al Ras al Jinz Scientific Centre, in base alla disponibilità). Cena inclusa e dopo cena, con la vostra guida, trasferimento in tempo utile a Ras al Jinz presso il Conservation centre per partecipare alla escursione notturna (tra le 21 e le 23.30, lungo la spiaggia dove, accompagnata da una guida locale e un limitato numero di persone, si potranno osservare le tartarughe marine alla ricerca del luogo dove deporre le uova nonché eventuali schiuse. Dopo la visita, rientro in Hotel per il pernottamento.

    7° giorno: Wadi Tiwi & Wadi Shaab – Quriyat – Muscat

    Dopo la prima colazione, rientro a Muscat percorrendo la strada costiera. La prima tappa è a Qalhat, dove si trova la tomba di Bibi Miriam, l’unico edificio rimasto dopo che la città venne rasa al suolo dai Portoghesi nel 1503. A breve distanza si trovano Wadi Shab e Wadi Tiwi, due wadi incastonati in una vallata dove, tra i palmeti, si scorgono piccoli villaggi con le sue piccole moschee colorate. Possibilità di passeggiare nel wadi costeggiando le lagune azzurre e verdi.

    Si prosegue per la spiaggia di sabbia bianca di Fins con la possibilità di sostare per il pranzo. Quindi visita del “Bimah sinkhole”, uno spettacolare cratere di calcare sul cui fondo si trova una pozza d’acqua verde-azzurra, prima di continuare il viaggio fra splendidi paesaggi montani e raggiungere il porto di Quriyat caratterizzato dalla torre di guardia eretta nel 1635.

    Si continua lungo il percorso accidentato, a volte sfiorando il mare, seguendo le insenature fino ad arrivare Muscat nel pomeriggio. Pernottamento Hotel Park Inn 4* in camera standard. Pernottamento.

    8° giorno: Muscat – Khasab Musandam

    Prima colazione in Hotel e trasferimento all’aeroporto. Partenza con volo di linea per Khasab. Arrivo a Khasab e trasferimento all’Atana Khasab 4* in camera Deluxe Sea View Room. Nel pomeriggio è prevista l‘escursione  in veicoli 4×4 a Jebel Harim Mountain. Pernottamento in Hotel.

    9° giorno: Khasab e crociera tra i Fiordi del Musandam

    Prima colazione e pernottamento in hotel. Imbarco sul tipico battello omanita, il dhow per una crociera lungo la costa scoprendo i magnifici ed incredibili fiordi della penisola di Musandam. Pranzo a bordo a base di pesce e possibilità di bagno nelle splendide insenature. Rientro in Hotel e resto del pomeriggio libero.

    10° giorno: Khasab – Dubai

    Prima colazione in hotel e alla mattina trasferimento – via terra – da Khasab a Dubai, entrando ancora negli Emirati Arabi. Trasferimento incluso in aeroporto a Dubai.

    Quota individuale di partecipazione in camera doppia, in base al numero dei partecipanti :

    dal 01.02.22 al 30.04.22 **
    con 2 partecipanti – euro 3.420
    con 4 partecipanti – euro 2.540

    dal 01.05.22 al 30.09.22  
    con 2 partecipanti – euro 3.250
    con 4 partecipanti – euro 2.380

    dal 01.10.22 al 24.12.22  
    con 2 partecipanti – euro 3.490
    con 4 partecipanti – euro 2.580

    dal 04.01.23 al 30.04.23   
    con 2 partecipanti – euro 3.550
    con 4 partecipanti – euro 2.630

    ** per il periodo di Pasqua 2022 e Natale/Capodanno – quotazioni su richiesta.

    Quota di iscrizione, euro 80 per persona 

    La quota individuale comprende: Volo domestico Muscat/Khasab con Oman Air – trasferimento in arrivo dall’aeroporto di Muscat all’albergo – Trasferimenti a Muscat con auto/minibus privati – Trasferimenti durante il tour con auto 4×4 (massimo 4 passeggeri per auto) –Trasferimenti in auto/minivan da Khasab a Dubai – Sistemazione negli hotel indicati in camera doppia – Trattamento di mezza pensione in albergo solo a Nizwa, nel deserto e a Ras Al Hadd – 4 pranzi inclusi come indicato da programma – Guida/autista locale di lingua inglese – escursione in 4×4 a Jabel Harim – crociera a Musandam con pranzo incluso – Ingressi ai siti e musei indicati nel programma – 1 borsa da viaggio a coppia & guida turistica – assicurazione Allianz annullamento/medico/bagaglio. 

    La quota individuale non comprende: volo intercontinentale dall’Italia  visto di ingresso da richiedere online prima della partenza (valido 10 giorni al costo di 5 OMR -12 euro circa)  – Pasti e bevande dove non menzionati – Mance – Extra personali – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota individuale comprende”.

    Cambio applicato Usd/euro a 1.14

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante