Sudafrica con riserva privata di Mala Mala

Sudafrica con riserva privata di Mala Mala
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Una idea per un viaggio in SUDAFRICA con soggiorno in una Riserva privata 

    Un viaggio in Sudafrica con hotel di charme e safari “al top” con la riserva privata di Mala Mala !

    Naturalmente queste solo indicazioni per una prima scelta del viaggio “ideale” che potremo elaborare al meglio secondo le vostre esigenze ed interessi, così come la permanenza nelle varie località indicate in base al periodo prescelto. Anche gli Hotels verranno scelti e suggeriti in base al budget che dedicherete al vostro “Viaggio di Nozze”  tenendo presente che le destinazioni indicate offrono diverse categorie di alberghi. Anche la parte aerea, per raggiungere queste destinazioni, verrà elaborata tenendo presente la città ideale di partenza e la migliori tariffa disponibile per la data indicata.

    Gli “highlights” di questo viaggio sono:

     

    Cape Town

    E’ considerata una delle città più belle del mondo e il simbolo della città è la Table Mountain, un imponente promontorio che domina la città la cui cima ha la particolarità di essere completamente piatta.  Fu fondata nel 1652 come punto di rifornimento della Compagnia Olandese delle Indie per le navi dirette verso Oriente ed è la città più antica del Sudafrica. Oggi si propone come vivace città di punta del Terzo Millennio con ristoranti sofisticati, negozi etno-chic e jazz club con musica dal vivo, musei all’avanguardia, rassegne di artisti contemporanei.

    Cosa fare a Cape Town:

    – una intera giornata di escursione al Cape Point Peninsula fino a raggiungere il Capo di Buona Speranza. Iniziate il vostro giro passando per Sea Point, Camps Bay, Clifton e Llandudno si raggiunge il villaggio di pescatori di Hout Bay. Da Hout Bay si può effettuare un giro in Barca per Duiker Island per vedere le foche del Capo. Da Hout Bay procedete poi attraverso Chapmans Peak Drive (se e’ aperto) fino alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza che si estende per 40 km. lungo la costa. Con una bella vegetazione di fynbos (macchia), la Riserva ospita una consistente popolazione di antilopi e diverse varietà di uccelli. Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere la sommità della collina con la monorotaia per ammirare l’incontro dei due Oceani. Da Cape Point si prosegue poi per Simons Town, dove si trovano i Quartieri generali della Marina Sudafricana. Sosta alla spiaggia di Boulder’s con la prolifica colonia di pinguini del Capo. Si rientra a Cape Town attraverso False Bay e Simon’s Town passando per Fish Hoek e Muizenberg. Se c’è ancora tempo, prima di scendere verso la città si consiglia una visita dei magnifici Giardini Botanici di Kirstenbosch, che occupano un’area di 560 ettari sul versante orientale della Table Mountain ed ospitano più di 4000 tipi diversi di piante, di cui 2600 specie sono endemiche della Regione del Capo.

    – una visita della città, il cui centro più vivace è rappresentato dal quartiere del Waterfront. Da non perdere la salita in funivia alla Table Mountain (tempo permettendo !) a cui si gode un bellissimo panorama della città. La cabinovia della Table Mountain ruota su sé stessa mentre, in soli 7 minuti, sale verso la cima offrendo a tutti i passeggeri una visuale a 360 gradi del paesaggio circostante. Tempo per una passeggiata sulla cima “piatta” della montagna dalla quale ammirare anche le altre cime, tra cui Lion’s Head, Devil’s Peak, Twelve Apostles e Signal Hill.
    Si scende dalla montagna per proseguire le visite al centro città ed ai suoi tanti quartieri, il più famoso dei quali, per via delle case colorate, è Bo-Kaap, un quartiere vitale, alla moda, in cui vivono artisti e yuppie. La zona più cool è quella dell’Osservatorio, a Sud della città, frequentato da artisti e studenti. La strada più storica è Government Adderley, dove ci sono i giardini botanici Company’s Gardens e su cui si affacciano i musei e molti edifici storici. Green Market Square ospita tutta la settimana un mercato tipico. La zona più esclusiva è Constantia, dove personaggi come Wilbur Smith hanno la propria residenza, e dove si alternano ville e vigneti.

    Suggeriamo di pernottare al Table Bay Hotel . 

    da Cape Town a Hermanus  

    Si lascia la città in direzione di Hermanus, famosa per la possibilità di avvistare le balene del Southern Right (la stagione va da giugno a novembre). 

    A Hermanus, capitale degli avvistamenti di balene in Sudafrica, o lungo la Garden Route e la Wild Coast, si possono avvistare e osservare da vicino le maestose balene australi. Un’esperienza fuori dall’ordinario da non perdere! Ogni anno da giugno a novembre la splendida natura sudafricana offre l’opportunità di avvistare le balene della specie Southern Right che si avvicinano alle coste meridionali del Paese. È questo il periodo migliore per vivere un’esperienza indimenticabile e ammirare da vicino i più grandi mammiferi del pianeta – 60 tonnellate per 18 metri di lunghezza – mentre migrano dall’Antartide verso acque più calde per accoppiarsi, dare alla luce e crescere i loro piccoli.

    Per l’avvistamento non è necessario uscire in barca: la cittadina di Hermanus, affacciata sulla Walker Bay – tra Cape Town e Cape Agulhas – è considerata la migliore postazione a terra al mondo per il whale watching. Con maestosi salti, spruzzi e giri vorticosi di pinne e code, le regine del mare danno vita nella baia a uno spettacolo unico, arrivando spesso in prossimità della costa, e avvicinandosi a volte a qualche metro dalla riva. Con gli occhi puntati sulle onde, bisogna fare attenzione e avvistare il soffio della balena, solitamente il primo segnale della sua presenza.
    È possibile organizzare anche uscite in barca per osservare al largo il passaggio di queste meravigliose creature.

    da Hermanus a George lungo la Garden Route

    Proseguimento in auto verso la Garden Route, un percorso che corre per 400 km da Mossel Bay fino a Port Elizabeth, tra spiagge battute dal vento, solitari passi montani, lagune e foreste intricate come una giungla primordiale. In questo lembo di terra c’è tutto il Sudafrica: quello delle immense spiagge candide e quello colorato di fiori dove le montagne sono lame scure che tagliano la terra in due: da un lato la foresta, dall’altro il deserto.  Pernottamento nella caratteristica cittadina di George nell’elegante Fancourt Hotel 5*. 

    da George a Tsitsikamma

    Partenza per raggiungere Tsitsikamma e l’omonima foresta. Sistemazione all’esclusivo “Tsala Treetops Lodge”. Il lodge è costruito in cima agli alberi della foresta di Tsitsikamma e collegato da passaggi sospesi in legno, il Tsala si trova non lontano dalla famosa stazione balneare di Plettenberg Bay. La famiglia Hunter ha creato un luogo incantevole e unico con camere di lusso e possibilità di relax privato in mezzo a cortili di legno e piscine a sfioro con vista sugli alberi della foresta. Cucina dai sapori europei ed africani al premiato ristorante Tsala.

    Giornate di escursione alla scoperta degli spettacolari scenari che la natura ha prodigiosamente creato in questo estremo lembo d’Africa o per partecipare ad attività organizzate dal “Tsala Treetops Lodge” 

    da Tsitsikamma a Port Elizabeth 

    Si lascia Tsala e si prosegue verso Knysna che è famosa per la grande laguna dallo stretto imbocco chiuso da due imponenti promontori (The Heads) e può essere utilizzata come base per escursioni nelle vicinanze, in particolare al Wilderness National Park, ideale per facili escursioni in canoa. Quindi proseguimento verso Port Elizabeth passando per le varie baie, famosa la Jeffries Bay, fino a Port Elizabeth, dove suggeriamo di pernottare al Number 5 Art Boutique Hotel.

    da port Elizabeth al Parco Kruger (riserva privata)

    Partenza con un volo per Skukuza, via Johannesburg quindi con un trasferimento via terra di raggiungerà la riserva privata di Mala Mala. Sistemazione al Mala Mala Main Camp dove verranno organizzati safari fotografici del parco a bordo dei veicoli 4×4 del Camp assistiti dai rangers locali. 

    Mala Mala è una destinazione per safari leggendaria ed esclusiva. Universalmente conosciuta come “la migliore riserva privata per avvistamenti di animali”, si trova sulle sponde del fiume Sand. Gli edifici color ocra sono circondati da alberi frondosi e prati perfettamente tenuti che si affacciano sulle acque del fiume.

    La Mala Mala Game Reserve è situata nella parte orientale del Sud Africa, nella provincia di Mpumalanga. Divide con il Parco Kruger un confine di 19 chilometri senza barriere e fa parte di un’area di conservazione dell’habitat che copre un’area di 5 milioni e mezzo di acri nel cuore del Lowveld sudafricano. Questa regione coperta di bassi arbusti spinosi offre al visitatore diversi tipi di habitat che vanno dalla Foresta fluviale all’aperta savana. Questa zona è conosciuta per ospitare una enorme quantità di specie animali: più di 200 tipi di mammiferi ed un numero incredibile di uccelli.

    Soltanto gli ospiti del Mala Mala possono percorrere, in compagnia di rangers professionisti ed esperti, la immensa riserva privata di Mala Mala. Per i safari fotografici si utilizzano mezzi 4 x 4 aperti. Dopo il tramonto si possono effettuare safari fotografici notturni. Possono essere organizzati safari a piedi con rangers armati (su richiesta).

    Il successo dei safari in Mala Mala può essere misurato dal fatto che più del 76% degli ospiti, secondo le statistiche della proprietà, fa parte dell’esclusivo “Big Five Club”, il che significa che hanno partecipato ad avvistamenti di tutti i big five. Questa fenomenale percentuale di avvistamenti è da attribuirsi al fatto che Mala Mala comprende 33.000 acri di terreno adatto agli avvistamenti di animali, il che ne fa la più grande riserva privata in Sud Africa, dove la densità di popolazione umana e l’impatto sulla terra sono stati ridotti al minimo.
    Un’altra ragione è la totale mancanza di barriere tra Mala Mala ed il Kruger National Park che consente a branchi di animali di migrare indisturbati verso il perenne Sand River, che scorre da Nord a Sud attraverso Mala Mala per più di 20 chilometri.

     

    Questa è la nostra per la vostra “Luna di Miele”. In base alla durata ideale al vostro budget, saremo in grado di studiare e proporre la soluzione di viaggio “su misura” per Voi.

    Quotazione indicativa per 14 giorni di viaggio (voli inclusi e sistemazioni in Hotel cat. 4 stelle), a partire da euro 4.880 per persona (iscrizione e  tasse aeroportuali sono esclusi dalla quotazione sopra indicata)

     

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Africa e Oceano Indiano

    Safari in Kenya + isole Seychelles

    Una idea per un viaggio in Africa combinando il KENYA con le ISOLE SEYCHELLES. Un safari tra i laghi della Rift Valley e la riserva

    Africa e Oceano Indiano

    Namibia, Sudafrica e Isole Seychelles

    Una idea per un viaggio in Africa combinando NAMIBIA, SUDAFRICA con le ISOLE SEYCHELLES. Un suggestivo “mix africano”… dalle dune in Namibia a Cape Town, moderna

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante