fbpx

Sudafrica, safari e Seychelles

Sudafrica, safari e Seychelles
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Da Cape Town alla riserva privata di Ngala per un emozionante safari, terminando nell’arcipelago delle Seychelles sull’isola di Praslin !

     

    1° Giorno : Milano Malpensa – Addis Ababa
    Partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa con volo Ethiopian Airlines per Addis Ababa. Notte a bordo.

    2° Giorno : Addis Ababa – Cape Town
    Arrivo a Addis Ababa  e coincidenza con volo Ethiopian Airlines  per Cape Town. Arrivo a Cape Town nel primo pomeriggio, ritiro dei bagagli e assistenza da parte di un incaricato del nostro corrispondente locale che vi consegnerà il manuale “digest” relativo al vostro itinerario e percorso con tutte le informazioni sulle strade, visite etc.
    Ritiro del veicolo a noleggio tipo Toyota Corolla o similare direttamente in aeroporto. Proseguimento in città e sistemazione al Protea Hotel Victoria Junction 4* in “Standard Room” oppure al Southern Sun Waterfront 4* in “Standard Room”. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

    3-4° Giorno : Cape Town
    Prima colazione e pernottamento in albergo. Giornate libere per visitare la città.
    Cape Town è considerata non a torto, una delle città più belle del mondo e il simbolo della città è la “Table Mountain”, un imponente promontorio che domina la città la cui cima ha la particolarità di essere completamente piatta. Da non perdere il “Waterfront”, l’antico porto convertito in un vivace e attrezzato quartiere, divenuto il riferimento turistico della città, grazie alla presenza di numerosi alberghi, negozi, un grande centro commerciale, pub e ristoranti. Cape Town fu fondata nel 1652 come punto di rifornimento della Compagnia Olandese delle Indie per le navi dirette verso Oriente ed è la città più antica del Sudafrica. Oggi si propone come vivace città di punta del Terzo Millennio con ristoranti sofisticati, negozi etno-chic e jazz club con musica dal vivo, musei all’avanguardia, rassegne di artisti contemporanei.

    Durante queste due giornate a Cape Town suggeriamo:
    una intera giornata di escursione al Cape Point Peninsula fino a raggiungere il Capo di Buona Speranza. Iniziate il vostro giro passando per Sea Point, Camps Bay, Clifton e Llandudno si raggiunge il villaggio di pescatori di Hout Bay. Da Hout Bay si può effettuare un giro in Barca per Duiker Island per vedere le foche del Capo. Da Hout Bay procedete poi attraverso Chapmans Peak Drive (se e’ aperto) fino alla Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza che si estende per 40 km. lungo la costa. Con una bella vegetazione di fynbos (macchia), la Riserva ospita una consistente popolazione di antilopi e diverse varietà di uccelli. Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere la sommità della collina con la monorotaia per ammirare l’incontro dei due Oceani. Da Cape Point si prosegue poi per Simons Town, dove si trovano i Quartieri generali della Marina Sudafricana. Si visita anche la spiaggia di Boulder’s, con la prolifica colonia di pinguini del Capo, Si rientra a Cape Town attraverso False Bay e Simon’s Town passando per Fish Hoek e Muizenberg. Se c’è ancora tempo, prima di scendere verso la città si consiglia una visita dei magnifici Giardini Botanici di Kirstenbosch, che occupano un’area di 560 ettari sul versante orientale della Table Mountain ed ospitano più di 4000 tipi diversi di piante, di cui 2600 specie sono endemiche della Regione del Capo.

    una visita della città, della sua zona centrale oltre al Waterfront e la salita in funivia alla Table Mountain (tempo permettendo !) a cui si gode un bellissimo panorama della città. Prima tappa della giornata sarà la “Table Mountain” dalla quale, è possibile godere di una vista spettacolare della città, del Waterfront (il porto cittadino), fino a Camps Bay e, nelle giornate più limpide, verso le montagne a est e a sud. La cabinovia della Table Mountain ruota su sé stessa mentre, in soli 7 minuti, sale verso la cima offrendo a tutti i passeggeri una visuale a 360 gradi del paesaggio circostante. Tempo per una passeggiata sulla cima “piatta” della montagna dalla quale ammirare anche le altre cime, tra cui Lion’s Head, Devil’s Peak, Twelve Apostles e Signal Hill.
    Si scende dalla montagna per proseguire le visite al centro città ed ai suoi tanti quartieri, il più famoso dei quali, per via delle case colorate, è Bo-Kaap, un quartiere vitale, alla moda, in cui vivono artisti e yuppie. La zona più cool è quella dell’Osservatorio, a Sud della città, frequentato da artisti e studenti. La strada più storica è Government Adderley, dove ci sono i giardini botanici Company’s Gardens e su cui si affacciano i musei e molti edifici storici. Green Market Square ospita tutta la settimana un mercato tipico. La zona più esclusiva è Constantia, dove personaggi come Wilbur Smith hanno la propria residenza, e dove si alternano ville e vigneti.

    5° Giorno: Cape Town – Mpumalanga – Hazyview (47 km circa)
    Prima colazione in hotel e trasferimento libero in aeroporto, rilascio del veicolo a noleggio in aeroporto e partenza con volo South African Airways per Mpumalanga. Arrivo a Mpumalanga, ritiro del veicolo in aeroporto tipo Toyota Corolla o similare e proseguimento verso Hazyview.
    Mpumalanga significa “il luogo dove sorge il sole”, e nonostante sia una delle più piccole tra le province del Sudafrica, ciò che manca in termini di dimensioni viene compensato con la spettacolare varietà naturale: tortuosi passi di montagna della regione, le vallate scoscese, i fiumi e le foreste incontaminate hanno dato vita a seducenti fenomeni naturali, tra cui le grotte di Sudwala che risalgono a milioni di anni fa, Bourke’s Luck Potholes, God’s Window, Wonder View e le Three Rondavels.
    Sistemazione al Perry’s Bridge Hollow in “camera standard”. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

    6° Giorno : Hazyview – Riserva Privata “Ngala Safari Lodge” (128 Km) 
    Prima colazione in hotel e trasferimento privato incluso alla riserva privata di Ngala.
    Sistemazione per 2 notti in “Cottage”. Pensione completa e safari inclusi.

    7° Giorno: Riserva Privata di Ngala 
    Trattamento di pensione completa, soft drink e vini della casa, the/caffè, safari fotografici a bordo dei veicoli del Lodge e rangers locali, ingresso al parco.
    Situato nella riserva privata di Ngala, al confine con il famoso Kruger National Park, Ngala Safari Lodge è circondato da lussureggiante vegetazione composta di alberi di mopane e tamboti. Il lodge vanta 20 cottage con tetto in paglia e una spaziosa family suite. I cottage, decorati con pregiati oggetti d’antiquariato, sono tutti dotati di letto matrimoniale o due letti singoli, aria condizionata, ventilatori a soffitto, bagno con doccia interna, veranda privata, connessione Wi-Fi e cassaforte. La family suite è altresì dotata di piscina privata e minibar e usufruisce del servizio di maggiordomo privato e di un team riservato per i safari. Le aree comuni sono affacciate su di un’enorme pozza d’acqua. Colazione e pranzo sono serviti all’ombra di un enorme albero, mentre la cena viene servita nell’elegante cortile illuminato a lume di candela o nell’area boma all’aperto. A disposizione degli ospiti: piscina, bar e safari shop.
    Le attività proposte dal lodge sono: game drive durante tutto l’arco della giornata, passeggiate nel bush e safari privati.

    8° Giorno: Riserva Privata di Ngala – Mpumalanga – Johannesburg

    prima colazione e trasferimento incluso con macchina privata in aeroporto. Partenza con volo South African Airways per Johannesburg. All’arrivo trasferimento con navetta in albergo. Sistemazione al Peermont Mondiors at Emperors Palace 4* in classic room. Pernottamento.

    9° giorno: Johannesburg – Seychelles / Praslin
    Al mattino molto presto trasferimento incluso aeroporto, partenza con volo  Air Seychelles per Mahè.  Arrivo a Mahè e assistenza da parte di un incaricato del nostro corrispondente locale e proseguimento con volo per Praslin. All’arrivo trasferimento incluso in hotel. Sistemazione per 6 notti al Le Domaine de la Reserve 4* in “colonial superior room”. Pernottamento.

    10-11-12-13-14°  Giorno: Isola di Praslin 
    Giornate libere per relax, attività balneari, etc… a Praslin.
    Trattamento di mezza pensione in hotel.

    15° Giorno: Praslin – Mahè – Addis Ababa – Milano
    Prima colazione e in giornata rientro con volo per Mahè. Quindi partenza con volo Ethiopian Airlines  per Milano , via Addis Ababa. Notte a bordo.

    16° Giorno : Arrivo a Milano Malpensa
    Arrivo a Milano in mattinata.

     

    Quotazione a partire da euro 4.260 per persona
    (iscrizione e tasse aeroportuali sono esclusi dalla quotazione sopra indicata)

    Prezzo riferito al 2020. Richiedete la quotazione aggiornata per il 2021.

    Si segnala che il costo del viaggio qui proposto è puramente indicativo e non comprende supplementi volo o supplementi per le sistemazioni in Alta Stagione (ad esempio i mesi di luglio e agosto, Natale/Capodanno ed altre festività, oppure stagionalità diversa per alcuni Paesi). Vi suggeriamo di richiedere la quotazione aggiornata per il periodo di vostro interesse.

    Richiedi informazioni su questo itinerario

    Altri itinerari interessanti

    Africa e Oceano Indiano

    Kenya e isole Seychelles

    Un safari tra i laghi della Rift Valley e la riserva di Masai Mara ed un soggiorno al mare sull’isola di Praslin presso l’elegante Constance

    Africa e Oceano Indiano

    Namibia, Sudafrica e Isole Seychelles

    Un suggestivo “mix africano”… dalle dune in Namibia a Cape Town in Sudafrica, alle Seychelles…   1° giorno: MILANO MALPENSA – ABU DHABI   Partenza

    Quando si potrà viaggiare?

    Ti avviseremo sulle riaperture al turismo dei vari paesi