Doha, Abu Dhabi e Deserto di Liwa

Doha, Abu Dhabi e Deserto di Liwa
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Una idea per un viaggio in QATAR e negli EMIRATI

    Naturalmente queste solo indicazioni per una prima scelta del viaggio “ideale” che potremo elaborare al meglio secondo le vostre esigenze ed interessi, così come la permanenza nelle varie località indicate in base al periodo prescelto. Anche gli Hotels verranno scelti e suggeriti in base al budget che dedicherete al vostro “Viaggio di Nozze”  tenendo presente che le destinazioni indicate offrono diverse categorie di alberghi. Anche la parte aerea, per raggiungere queste destinazioni, verrà elaborata tenendo presente la città ideale di partenza e la migliori tariffa disponibile per la data indicata.

    Gli “highlights” di questo viaggio sono:

     

    Doha

    Cosa vedere a Doha ? 

    Tappa obbligata: il Museo d’arte islamica, gratuito e aperto ogni giorno (dal giovedì al sabato fino alle 8 di sera). È un grande edificio cubista, creato da I. M. Pei, l’architetto oggi 94enne della Piramide del Louvre. Le 800 opere – tra cui manoscritti, ceramiche, tessuti, provenienti da Spagna, Iran, Turchia, Cina… – esposte su 35mila metri quadri, ripercorrono 1.300 anni di storia. Ma il pezzo forte è l’edificio stesso. Pei, che è cinese naturalizzato americano, non sapeva niente di Islam quando gli è stato commissionato, ma ha viaggiato alla ricerca dell’essenza dell’architettura islamica e, alla fine, l’ha trovata nella moschea di Ibn Tulun al Cairo e nelle fortezze tunisine. Ha costruito il suo ziggurat su un’isola artificiale nella Baia di Doha a 60 metri dalla Corniche, per proteggerlo da futuri edifici – 4 anni fa paragonò la città a una vergine, ma sapeva che non lo sarebbe rimasta a lungo. Si arriva da una sorta di molo costeggiato da palme –meglio al tramonto, quando la calura si placa, o anche di giorno d’inverno (la temperatura scende a 25° C). La sorpresa alla fine del viaggio: all’interno, gli spigoli diventano cerchi.

    Appena fuori dal Museo di Arte Islamica inizia la Corniche, il famoso lungomare di Doha: si estende per km lungo la baia della città ed è fiancheggiata da palme : è il posto ideale per fare una camminata.

    Non si può visitare un paese arabo senza fare una visita al Suk, il mercato tradizionale: il Souq Waqif  (“mercato iraniano”) merita sicuramente una visita. Qui troverete canditi e dolci arabi, capi di abbigliamento tradizionali (il “thobe” per gli uomini e la “abayah” per le donne), spezie e souvenir. Tra le varie bancarelle anche quelle dei venditori di uccelli, soprattutto, falchi pellegrini. In Qatar la falconeria, cioè la caccia con il falco, di origini antichissime, è ancora praticata. Potete anche fermarvi a mangiare qualcosa per pranzo: sono una dozzina i ristoranti nel Souq Waqif, e potete trovare anche cucina internazionale.
    Il labirintico Suk Waqif è come il set di un film di Indiana Jones. C’era una volta un mercato dove i qatarioti vendevano pesce e capre. Abbandonato, caduto a pezzi, è stato raso al suolo, poi 5 anni fa ricostruito nuovo di zecca, ma coi muri scoloriti e le travi esposte perché sembri risalire al XIX secolo.

    da Doha ad Abu Dhabi

    Giornate libere a disposizione per relax a Saadiyat Island. Suggeriamo una visita alla Grande Moschea di Abu Dhabi.

    La Grande Moschea Sheikh Zayed, una delle più grandi al mondo che conta oltre 80 cupole bianche. La Moschea è adagiata su una collina che può essere quindi vista anche da lontano in modo che i fedeli possano sempre renderle omaggio. La sua costruzione è interamente in marmo bianco e al suo interno può ospitare 30.000 fedeli in preghiera sul più grande tappeto al mondo (il secondo è quello nella Moschea di Muscat).

    Questa opera d’arte architettonica è una delle più grande moschee al mondo, capace di ospitare 40.000 fedeli. È dotata di 80 cupole, circa 1.000 colonne, lampadari placcati d’oro a 24 carati e il tappeto tessuto annodato a mano più grande del mondo. La sala di preghiera principale è dominata da uno dei più grandi lampadari a bracci del mondo: 10 metri di diametro, 15 metri di altezza e oltre 9 tonnellate di peso. La prima cerimonia della moschea è stato il funerale dello Sceicco Zayed, da cui prende il nome la moschea, il cui corpo è stato sepolto qui. Vasche d’acqua riflettenti circondano la moschea, amplificandone la bellezza. I suggestivi colori bianco e oro scintillano sotto il sole, mentre durante la notte sono sostituiti da un sistema di illuminazione unico nel suo genere, che rispecchia le fasi lunari.

    da Abu Dhabi al Deserto di Liwa

    Trasferimento privato di circa 2 ore si raggiungerà il deserto di Liwa. Soggiorno presso l’Anantara Qasr Al Sarab Desert Resort

    Questa suggestiva località sembra spuntare dal nulla: un’oasi di lusso nel mezzo del mistico Deserto di Liwa. Situato nel mezzo del Rub’ al Khali o “empty quarter”, la più grande massa di sabbia ininterrotta nel mondo, il Qasr Al Sarab Desert Resort by Anantara sembra isolato dal mondo esterno nonostante si trovi a meno di 200 km da Abu Dhabi.
    Il Resort è intriso di misticismo legato a questo luogo magnifico e vi invita a scoprire il fascino unico delle zone limitrofe. Godetevi una vasta gamma di servizi e di avventure nel deserto e immergetevi nello splendore meraviglioso di un paesaggio in costante cambiamento.

    Questa è la nostra per la vostra “Luna di Miele”. In base alla durata ideale al vostro budget, saremo in grado di studiare e proporre la soluzione di viaggio “su misura” per Voi.

    Quotazione indicativa per 9 giorni di viaggio (voli inclusi e sistemazioni in Hotel cat. 4 stelle), a partire da euro 2.460 per persona (iscrizione e tasse aeroportuali sono esclusi dalla quotazione sopra indicata)

     

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Emirati, Oman e Medio Oriente

    Emirati deserto & Maldive – charme e relax

    Una idea per un viaggio negli EMIRATI con soggiorno mare alle isole MALDIVE Naturalmente queste solo indicazioni per una prima scelta del viaggio “ideale” che potremo

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante