Sogno Sudafricano – 12 giorni

Sogno Sudafricano – 12 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Un viaggio tra città, natura, balene (nel periodo tra giugno/settembre) e safari fotografici in riserva “malaria free”. Sistemazione in Hotel di categoria Superior e noleggio auto previsto solo per alcune tratte.

    Il programma è di SOLO TOUR  con già incluso un volo domestico.
    Il costo del passaggio aereo dall’Italia per Cape Town e ritorno da Johannesburg sarà da verificarsi in base alla data di partenza esatta. 

     

    1° giorno: Arrivo a Cape Town

    Arrivo a Cape Town, assistenza della guida di lingua italiana, trasferimento in città. Sistemazione al Queen Victoria 5*  in “deluxe room”. Resto della giornata libero per una prima visita alla città. Pernottamento e prima colazione in hotel.

    Cape Town. La città fu fondata nel 1652 come punto di rifornimento della Compagnia Olandese delle Indie per le navi dirette verso Oriente ed è la città più antica del Sudafrica. Oggi si propone come vivace città di punta del Terzo Millennio con ristoranti sofisticati, negozi etno-chic e jazz club con musica dal vivo, musei all’avanguardia, rassegne di artisti contemporanei.

    Cape Town è una delle metropoli più isolate del mondo. Dominata dalla Table Mountain, una montagna alta più di 1.000 metri che si trova proprio al centro della metropoli, Città del Capo offre una magnifica vista oltre che di paesaggi montagnosi, di straordinarie spiagge e vigneti.

    Oggi il lungomare è uno dei luoghi più visitati della città. Il principale punto di interesse per turisti e capetoniani è il centro commerciale V&A Waterfront dove si trovano ristoranti, bar e bellissimi negozi che vanno dalle grandi firme dell’abbigliamento all’oggettistica, accessori o hi-tech, tutto rigorosamente molto cool.

    Qui al V&A Waterfront ci sono anche moltissime attrazioni: l’acquario dei due oceani – Two oceans aquarium, dove si possono ammirare le faune dei due mari – e l’Imax Theatre-Cyber World, un cinema 3D, la possibilità di fare escursioni in barca o di sorvolare la città in elicottero. E’ da qui inoltre che salpa il Robben Island ferry, il traghetto che conduce a Robben Island.

    2 – 3° giorno:  Cape Town

    Alla mattina ritiro del veicolo a noleggio tipo Toyota Corolla o similare direttamente in città,  che terrete fino a Port Elizabeth.

    Giornate libere da dedicare alle visite della città, della penisola del capo, della regione dei vigneti ecc ecc.
    Tra le varie visite che potrete organizzare in autonomia con la propria auto a noleggio consigliamo:
    una intera giornata di escursione al Cape Point Peninsula fino a raggiungere il Capo di Buona Speranza. Al mattino si visiterà l’isola delle foche e la Riserva Naturale del Capo. Nel pomeriggio visita ai pinguini di Boulders Beach ed ai giardini botanici di Kirstenbosch, unici nel loro genere in quanto ospitano su una superficie di 600 ettari un suggestivo panorama della flora sudafricana. Oppure la salita in funivia alla Table Mountain a cui si gode un bellissimo panorama della città.

    O ancora… una giornata alle regione dei Vigneti e le balene di Hermanus ! Partenza da Cape Town per raggiungere in circa un’ora la pittoresca cittadina sul mare di Hermanus, famosa per la possibilità di avvistare le balene del Southern Right (la stagione va da giugno a novembre). Suggeriamo un passeggiata sulla scogliera che circonda la baia di Walker Bay oppure rilassandovi in spiaggia e pranzando in uno dei tanti ristoranti.

    Oppure proseguire per le Winelands del Cape e le località di Paarl, Stellenbosch o Franschoek. Vi consigliamo di visitare alcune aziende vinicole, che in questa zona sono tra le migliori del Sudafrica, e di scoprire la bellissima cittadina storica di Stellenbosch.

    4° giorno:  Città del Capo – Hermanus lungo le “Winelands” o la “WhaleRoute”

    Auto a noleggio a disposizione. Si lascia Città del capo per raggiungere Hermanus con due possibilità di visitare:
    le Winelands, la celebre regione dei vigneti. Le tappe del circuito sono le cittadine di Paarl e Stellenbosch dove l’inconfondibile impronta della colonizzazione olandese risulta particolarmente evidente nelle residenze storiche accuratamente restaurate in stile Cape Dutch. Un fascino del tutto particolare emana dal singolare paesaggio agreste creato dalle vigne e dai frutteti che giungono sino alla linea di costa.

    – la Whale Route, strada delle balene. Partendo da Città del Capo un breve itinerario di circa 120 km (2 ore) verso est, lungo la panoramica strada costiera R 44, permette la visita di un bellissimo tratto di costa sudafricana e se siete nella stagione giusta, da agosto a novembre, alla bellezza dei paesaggi si può aggiungere l’emozione della vista delle balene direttamente dalla strada. L’itinerario attraversa i centri abitati di Strand, Gordon’s Bay, Rooiels, Hangklip, Betty’s Bay, Kleinmond, fino a giungere, seguendo dopo Kleinmond la R 43, ad Hermanus. E’ questa una delle più spettacolari e belle strade costiere del Sud Africa, si tratta infatti della cosiddetta Whale Route (strada delle balene).

    La strada percorre tutta la parte orientale della False Bay fino a Cape Hangklip, da qui nelle giornate nitide è possibile vedere, sull’orizzonte occidentale, l’intera penisola del Capo di Buona Speranza, inoltre, l’itinerario, attraversa un paesaggio veramente magnifico, con montagne e scogliere a picco sull’oceano Atlantico intervallate da belle spiagge di sabbia bianca.

    La parte più spettacolare del percorso è il tratto, di circa 40 km, che da Gordon’s Bay giunge fino a Kleinmond, e che attraversa la Kogelberg Biosphere Reserve, che occupa l’intero tratto costiero tra Gordon’s Bay fino al Bot River vlei e si estende verso l’interno fino a Grabouw e alle montagne Groenland, la riserva, conosciuta come il “cuore dei fynbos”, ospita 1 600 diverse specie di piante oltre numerosi animali tra cui leopardi, antilopi, e molte specie d’uccelli. L’itinerario termina ad Hermanus, località di villeggiatura e rinomato centro per l’osservazione delle balene durante l’inverno australe. Sistemazione per la notte  al Marine Hotel 5* di Hermanus, serata libera, pernottamento.

    5° giorno:  La Garden Route: da Hermanus a Knysna   (ca 350 km)

    Auto a noleggio a disposizione. Partenza per la costa dell’Oceano Indiano sulle cui rive si snoda il celebre tracciato della “Garden Route” , una striscia d’asfalto che corre per 400 km da Mossel Bay fino a Port Elizabeth, tra spiagge battute dal vento, solitari passi montani, lagune e foreste intricate come una giungla primordiale. In questo lembo di terra c’è tutto il Sudafrica.

    Quello delle immense spiagge candide e quello colorato di fiori dove le montagne sono lame scure che tagliano la terra in due: da un lato la foresta, dall’altro il deserto. La strada s’impenna dapprima sul valico di Robinson che attraversa le Outeniqua Mountains passando dal verde carico dei pendii all’ocra cupo, fino alla conca di Oudtshoorn, regno degli struzzi.

    Proseguimento lungo il panoramico percorso con soste e visita alle Grotte di Cangoo sulle cui pareti la primitiva arte autoctona ha lasciato importanti tracce di pitture rupestri. Sosta inoltre ad Hermanus dove da luglio a settembre si può assistere al passaggio delle balene. Al termine, arrivo a Knysna. Sistemazione al Knysna Hollow Country Estate in “Garden Room”.  Pernottamento e prima colazione.

    6° giorno:  Knysna – Tsala Treetops Lodge  ( ca 25 km)

    Auto a noleggio a disposizione. Si lascia Knysna per un breve percorso di circa 25 km verso l’interno per raggiungere Tsitsikamma e l’omonima foresta. Sistemazione all’esclusivo “Tsala Treetops Lodge” per le prossime 2 notti in “Treetop Suite”.

    Costruito in cima agli alberi della foresta di Tsitsikamma e collegato da passaggi sospesi in legno, il Tsala si trova non lontano dalla famosa stazione balneare di Plettenberg Bay. La famiglia Hunter ha creato un luogo incantevole e unico con camere di lusso e possibilità di relax privato in mezzo a cortili di legno e piscine a sfioro con vista sugli alberi della foresta. Cucina dai sapori europei ed africani al premiato ristorante Tsala. Partite per un incontro con le balene e gli elefanti nelle vicinanze.

    Attività: Golf, Piscina all’esterno, mountain bike, Escursioni, equitazione, Pesca, vela, Sci nautico, Diving, canoa, Polo, osservazione delle balene e dei delfini. Giornata libera per esplorare l’entroterra e le foreste o per partecipare ad attività organizzate dal Resort, trattamento di prima colazione e pernottamento.

    7° giorno:  Tsala Treetops Lodge

    Auto a noleggio a disposizione. Giornata di escursione alla scoperta degli spettacolari scenari che la natura ha prodigiosamente creato in questo estremo lembo d’Africa. o per partecipare ad attività organizzate dal “Tsala Treetops Lodge” in “Treetop Suite”. Trattamento di prima colazione e pernottamento.

    8° giorno:  Tsala Treetops Lodge – Port Elizabeth (ca 210 km)

    Auto a noleggio a disposizione. Si percorre in questa giornata l’ultimo tratto della Garden Route per arrivare alla cittadina di Port Elizabeth. Si consiglia di visitare lungo il percorso la magnifica Foresta di Tsitsikamma e la foce dello Storm River. Arrivo e sistemazione al No 5 Boutique Hotel 5* in “camera standard”.  Serata libera e pernottamento.

    9° giorno:  Port Elizabeth – Johannesburg – Riserva di Madikwe

    Trasferimento in aeroporto con la propria auto, rilascio dell’auto  in aeroporto e partenza con volo South African Airlink per Johannesburg.

    Arrivo e trasferimento incluso alla Riserva di Madikwe, a circa 5 ore da Johannesburg. Sistemazione all’Impodimo Game Lodge 5* in “Luxury Suite”. Tempo permettendo si effettua un primo safari fotografico. Trattamento di pensione completa.

    L’Impodimo Game Lodge si trova su un pendio roccioso dal quale si godono spettacoli panorami sulla riserva. Si trova nei pressi di una sorgente naturale che si può raggiungere a piedi ed offre un’alternativa gradevole ai safari fotografici. E’ composto da pochissime suite, ognuna delle quali è stata attentamente posizionata in modo da garantire l’assoluta privacy: sono tutte molto spaziose, con veranda panoramica, caminetto chiuso, aria condizionata, minibar, macchina per tè e caffè, bagno completo e doccia addizionale esterna. La zona prendisole circonda la piscina del lodge, le cui aree comuni includono anche ristorante, bar, boma, biblioteca, cantina e piccolo negozio. Il lodge offre safari fotografici all’alba ed al tramonto su 4 x 4 da 7 posti ciascuna, ed è stato il primo ad avere esperti battitori shangaan. Dopo i safari in estate nulla di meglio di un tuffo in piscina con un aperitivo fresco, mentre in inverno ci si ritira nella biblioteca o si accende il camino nella propria suite e si ammirano le stelle prima di riposarsi con negli occhi gli animali che si è visti durante il giorno.

    10 – 11° giorno:  Riserva di Madikwe

    Giornate dedicate alla scoperta di quest’area. Sono previsti due safari al giorno, uno al mattino presto e uno in serata accompagnati da esperti ranger di lingua inglese. Sistemazione all’Impodimo Game Lodge 5* in “Luxury Suite”. Trattamento di pensione completa.

    Madikwe, su una superficie di 70.000 ettari, ospita un’innumerevole quantità di animali tra cui elefanti, rinoceronti bianchi e neri, bufali, zebre, giraffe, antilopi, leoni, leopardi, ghepardi, iene, e i rari licaoni, una delle specie a maggior rischio d’estinzione. La riserva è stata aperta al pubblico nel 1991 a seguito di un’importante progetto di ripopolamento. Oggi Madikwe rappresenta un ottimo esempio di turismo eco-sostenibile.

    12° giorno:  Riserva di Madikwe – Johannesburg e partenza

    Safari al mattino per un’ultima esplorazione della riserva. In giornata trasferimento all’aeroporto di Johannesburg e partenza con volo da definire. 

     

    Quota individuale di partecipazione in camera doppia
    dal 01.05.22 al 31.07.22, euro 4.290
    dal 01.08.22 al 31.08.22, euro 4.590
    dal 01.09.22 al 30.11.22, euro 4.990

    Quota iscrizione, euro 80 per persona

    La quota individuale di partecipazione comprende:
    volo domestico South African Airlink Port Elizabeth/ Johannesburg – assistenza all’arrivo a Cape Town – sistemazione nelle strutture indicate nel programma con trattamento di prima colazione inclusa – noleggio auto tipo Toyota Corolla con navigatore satellitare o similare come indicato da programma – soggiorno di 3 notti nella riserva di Madikwe presso l’Impodimo Game Lodge in Luxury Suite con trattamento di pensione completa e safari fotografici inclusi – trasferimenti privati di andata e ritorno da/per la riserva di Madikwe –  1 borsa da viaggio a coppia & guida turistica – assicurazione annullamento/medico/bagaglio Allianz Global Assistance. 

    La quota individuale di partecipazione non comprende:
    voli intercontinentali dall’Italia da quantificarsi in base all’esatta data di partenza – quota iscrizione – bevande, pasti, mance e spese extra di carattere generale – visite ed escursioni non previste dal programma – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”.


    Cambio Rand Sudafricano / Euro a 16

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti