Best of Laos – 9 giorni

Tour realizzato su base privata (con minimo 2, 4 e 6 partecipanti) assistito da guide locali di lingua inglese.

E’ anche possibile prevedere delle guide locali in lingua italiana con supplemento su richiesta. Scelta di Hotels di 4 e 5 stelle, indicati a fondo del programma.

ATTENZIONE: QUESTO PROGRAMMA NON INCLUDE I VOLI INTERCONTINENTALI DALL’ITALIA. TARIFFA AEREA SU RICHIESTA.

 

1° giorno: Luang Prabang

Arrivo a Luang Prabang. Incontro in aeroporto e trasferimento in macchina privata con autista in albergo. Qualche ora di relax e nel tardo pomeriggio, accompagnati dalla guida locale, si effettuerà la visita al mercato notturno e la cena in una tipica casa laotiana alla quale seguirà la tradizionale cerimonia “Baci” di benvenuto ! Al termine, rientro in albergo e pernottamento.

Luang Prabang è l’antica capitale reale posta in una valle sul medio corso del Mekong. Per l’incomparabile bellezza del sito ambientale e per la straordinaria ricchezza di capolavori di architettura religiosa buddhista, l’UNESCO la ha dichiarata Patrimonio dell’Umanità.

2° giorno: Luang Prabang: le grotte di Pak Ou

Prima colazione. Trasferimento al porto fluviale e partenza per l’ escursione in barca veloce sul Mekong (ca 2 ore). Visita alle grotte di Pak-Ou: nella parete di roccia calcarea a strapiombo sul fiume si aprono due grotte sovrapposte che ospitano centinaia di statue del Buddha di ogni dimensione, di materiali diversi e di fatture diverse…sono statue poste qui nel corso di secoli dagli abitanti dei villaggi lungo il fiume.

La grotta inferiore, Tham Ting, è raggiungibile direttamente dal fiume, mentre per accedere a quella superiore, molto oscura e profonda, occorre salire una breve scalinata e procedere all’interno con torce. Ritorno in città ed inizio delle visite. Pernottamento in albergo.

3° giorno: Luang Prabang: la città

Prima colazione. Svegliandosi prima dell’alba (per chi lo desideri) ci si recherà nella via centrale di Luang Prabang per vedere la lunga fila di oltre 200 monaci, con alla testa il Patriarca, che silenziosi sfilano tra la riverente popolazione che offre loro il cibo della giornata. Si rientra in albergo per la prima colazione.

Partenza successivamente per la visita alle famose cascate di Kuang Si. Ritorno in città e completamento delle visite: il Museo Nazionale posto nell’edificio del Palazzo Reale costruito nel 1904 e che ora ospita un ricca collezione degli oggetti appartenuti al tesoro della famiglia reale: il Phra Bang, la statua in oro alta 83 centimetri che secondo la tradizione è simbolo del regno di Lane Xang dal XIII secolo.

Sono più di trenta i complessi monasteriali dai quali si diffonde il mistico senso di spiritualità che sommerge ogni visitatore; fra i tanti non si può mancare alla visita di alcuni gioielli come il Wat Visoun, il Wat Xieng Thong, il Sensoukaram, etc. Pernottamento.

4° giorno: Luang Prabang – Vang Vieng

Prima colazione. Partenza in macchina privata con autista verso sud per raggiungere la località di Vang Vieng. Simile ad una scena di un villaggio orientale raffigurata sulla seta, Vang Vieng è un piccolo villaggio posto in uno stupendo quadro ambientale di acqua e montagne carsiche. Negli ultimi 10 anni la cittadina è diventata la capitale degli sport e delle attività naturalistiche del Laos: kayak, tubing, passeggiate, arrampicata su roccia, speleologia, mountain bike.

Pomeriggio di relax in piscina , davanti ad un magnifico panorama oppure possibilità di partecipare ad una attività sportiva a piacere. Sistemazione in albergo e pernottamento.

5° giorno: Vang Vieng – Vientiane

Prima colazione. Ripresa del percorso e proseguimento ancora verso sud per raggiungere la capitale laotiana nel primo pomeriggio. Puntata fuori città al singolare “Buddha park” e primo contatto con l’ambiente locale, dall’ordinato impianto urbanistico. Sistemazione in albergo e pernottamento.

6° giorno: Vientiane, la capitale 

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita dei principali edifici della città. Passando a lato del Patuxai o “Porta della Vittoria”, il memoriale dedicato a tutti i Laotiani caduti durante tutte le guerre, si raggiunge il luogo più sacro di tutto il Laos, il “That Luang” , grandioso stupa che si dice contenga una reliquia del Buddha e che – la tradizione vuole – sia stata qui portata nel III secolo avanti Cristo.

Nel cuore della città vecchia, il chiostro dell’antico tempio Wat Si Saket accoglie più di duemila immagini del Buddha che, si dice, lo abbiano preservato dalle distruzioni portate dagli eserciti siamesi nel 1828. Sull’altro lato della strada, la raffinata architettura classica del Ho Phra Keo accoglie il Museo di arte religiosa con una stupenda statuaria buddhista in bronzo. Si potrà ammirare (solo esterno) il Palazzo Presidenziale. Pernottamento in albergo.

7° giorno: Vientiane – Pakse – il tempio di Wat Phou

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Pakse (ca 1 ora). Incontro in aeroporto e partenza in macchina privata con autista per la visita del sito di Wat Phou. Il Wat Phou è un tempio khmer situato nei pressi di Champasak, sulla sponda destra del Mekong. Insieme agli antichi insediamenti nel paesaggio culturale di Champasak è un patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Il nome significa Tempio della montagna, e si deve al fatto di essere stato costruito sulla pendici orientali del monte Kao.

La montagna possedeva un particolare significato religioso in antichità, in quanto la particolare forma del suo picco ricorda il lingam, ovvero la forma fallica sotto cui viene sovente adorato il dio Śiva. Per questo motivo, la montagna era chiamata nelle iscrizioni khmer antiche Lingaparvata, ovvero Montagna del Lingam. Nell’XI secolo è stato trasformato in un luogo di culto buddhista. La prima fonte storica a parlare del culto su questa montagna sono gli Annali della dinastia cinese Sui.

Facendo riferimento ad anni anteriori al 589, l’annalista menziona un tempio sulla cima della montagna che sarebbe stato custodito da molti soldati. In effetti, sulla superficie attorno al picco sono stati trovati reperti databili ad epoca pre-angkoriana (V-VIII secolo). Il tempio, cui si accede tramite una scalinata monumentale oggi in avanzato degrado, è stato costruito a più riprese tra il VII ed il XIV secolo, sebbene la maggior parte delle strutture e dei rilievi attualmente visibili risalga al XII secolo. Proseguimento per la zona delle “4000 Isole”, sistemazione in albergo e pernottamento.

8° giorno: Le 4000 isole – Le cascate Khone Papheng

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita in barca della regione delle “4000 isole”: qui il Mekong si allarga a dismisura, creando isole e isolotti dove gli abitanti traggono la vita dalla pesca e dalle colture tropicali. Nasce così uno straordinario paesaggio, habitat di numerose specie di uccelli e animali, tra i quali i rari delfini dell’Irrawaddy. Qui ancora aleggia il clima del passato periodo coloniale e degli avventurosi viaggi di esplorazione sul Mekong dell’Ottocento. La natura si è difesa da ogni assalto della modernità e ha conservata intatta la sua primordiale potenza e bellezza..

Navigazione fino alle 2 isole di Don Det e Don Khon, una volta collegate da un tratto di ferrovia costruito dai francesi, i cui resti sono ancora oggi visibili. Escursioni via terra e alle cascate di Khone Phapeng, a pochi chilometri dal confine cambogiano, tanto imponenti che molti le hanno ribattezzate, forse con un po’ di enfasi, il “Niagara dell’ Oriente. Ritorno in albergo per il pernottamento.

9° giorno: Pakse – partenza 

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Pakse e partenza con volo di linea.

 

ALBERGHI PREVISTI
Hotel cat. 4 stelle: Villa Santi hotel a Luang Prabang /deluxe room – hotel Amari Vang Vient /superior room – Crown Plaza hotel a Vientiane/deluxe room – Hotel La Folie Lodge a Don Daeng Island / river view room  – Hotel Sala Donekone a Kone Island / standard room 
Hotel cat. 5 stelle: Luangsay Residence a Luang Prabang /pioneer suite – hotel Amari Vang Vient /superior room – Settha Palace hotel a Vientiane/deluxe room –  Hotel La Folie Lodge a Don Daeng Island / river view room  – Hotel Sala Donekone a Kone Island / standard room 

 

Quote individuali di partecipazione in camera doppia
dal 10.01.23 al 30.04.23

Sulla base di 2 partecipanti
-con alberghi di cat. 4 stelle a partire da euro 2.250
-con alberghi di cat. 5 stelle, a partire da euro 2.970

Sulla base di 4 partecipanti
-con alberghi di cat. 4 stelle, a partire da euro 1.980
-con alberghi di cat. 5 stel, a partire da euro 2.650

Sulla base di 6 partecipanti
-con alberghi di cat. 4 stelle, a partire da euro 1.800
-con alberghi di cat. 5 stelle, a partire da euro 2.420

Quota d’iscrizione euro 80 per persona

La quota individuale di partecipazione comprende:
Pernottamenti in camera doppia negli alberghi suindicati (o similari in caso di non disponibilità) – volo di linea da Vientiane a Pakse in classe economy – tutti i trasferimenti effettuati con macchina privata con aria condizionata ed autista – assistenza di guide locali nelle varie località parlanti inglese (italiano, se disponibili e con supplemento) – visite ed escursioni come da programma – ingressi a siti archeologici, musei e monumenti come da programma – pasti come da programma – tasse locali alberghiere – l’assistenza dei ns corrispondenti locali.

La quota individuale di partecipazione non comprende:
voli intercontinentali – tasse aeroportuali visto consolare – mance – assicurazione Allianz annullamento/medico/bagaglio – facchinaggi – bevande – escursioni facoltative – spese di carattere personale – tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

Cambio valutario 1 euro = USD 1

Stagione consigliata

  • Autunno (Ottobre-Dicembre)
  • Inverno (Dicembre-Marzo)
  • Primavera (Marzo-Giugno)

Durata

  • da 8 a 15 giorni

Voli

I voli internazionali per questa destinazione non sono inclusi e verranno quotati a parte.

Fascia di prezzo

Tour di Laos e Cambogia – 9 giorni

Tour realizzato su base privata (con minimo 2, 4 e 6 partecipanti) assistito da guide locali di lingua italiana. ATTENZIONE: QUESTO PROGRAMMA NON INCLUDE I...

Gran Tour della Cambogia – 14 giorni

Tour realizzato su base privata (con minimo 2, 4 e 6 partecipanti) assistito da guide locali di lingua inglese. E’ anche possibile prevedere delle guide...

Entra nel nostro mondo di viaggi

Ricevi idee e spunti per organizzare il tuo prossimo viaggio. Solo informazioni utili, niente SPAM e ti cancelli quando vuoi con 2 click.

Documento informativo sulla Privacy