Gorilla Trekking in Uganda (programma con voli interni) – 4 giorni

Gorilla Trekking in Uganda (programma con voli interni) – 4 giorni
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Programma realizzato con voli domestici per il Parco di Bwindi al posto del lungo trasferimento via terra da Entebbe e possibilità di sistemazione presso l’esclusivo “Sanctuary Gorilla Forest Camp”

     

     

    1° giorno: arrivo a Entebbe

    Arrivo all’aeroporto internazionale di Entebbe dove sarete accolti dal nostro corrispondente locale per il trasferimento in città. Sistemazione al Boma Hotel. Pernottamento.

    2° giorno: Entebbe – Parco nazionale di Bwindi

    Dopo la prima colazione, trasferimento all’aeroporto di Entebbe per partenza con volo domestico di “Aerolink Uganda” per Kihihi, il volo dura circa due ore. All’arrivo trasferimento con auto a Buhoma al parco nazionale di Bwindi in tempo per il pranzo.

    Pomeriggio libero per attività opzionali, per esempio la Batwa Cultural Experience o la camminata guidata nel villaggio di Buhoma.  Cena e pernottamento al Bwindi Engagi Lodge oppure al Gorilla Safari Lodge. Pensione completa.

    Bwindi è una parola Rukiga, il dialetto parlato in questa regione, e il cui significato è proprio “impenetrabile” per la sua lussureggiante foresta di montagna su di un territorio più che accidentato e scivoloso senza dimenticare ovviamente l’altitudine. In questa foresta, una delle più ampie dell’East Africa, vive circa la metà dell’intera popolazione di gorilla di montagna. L’altitudine varia da 1.100 a 2.600 mslm ed è uno dei più ricchi ecosistemi d’Africa, con 120 specie di mammiferi, più di 350 di uccelli, 202 di farfalle e 163 di alberi.

    ATTENZIONE: la permanenza nella foresta è prevista in strutture di categoria “comfort” ma è possibile prevedere un Lodge di categoria “lusso” ovvero il SANCTUARY GORILLA FOREST CAMP .
    Il Sanctuary Gorilla Forest Camp è un campo tendato che si trova a Buhoma nel nord della foresta di Bwindi. Considerato come l’alloggio più esclusivo nel parco nazionale, offre una serie di 8 spaziose tende di lusso con letti di grandi dimensioni. Una delle particolarità è senz’altro il bagno con doccia e vasca con vista sulla foresta, l’ideale per una vacanza di relax e specialmente dopo avere fatto il trekking dei gorilla. Alla sera è possibile inoltre sfruttare il fuoco da campo e godere del cielo stellato africano. Per le spese personali il lodge accetta carte di credito Visa, Mastercard. 

    3° giorno: Parco Nazionale di Bwindi Impenetrable forest

    Sveglia alla mattina presto per una giornata emozionante caratterizzata dal “gorilla trekking” nella foresta. Si entra nella foresta di Bwindi, riserva naturale della popolazione dei Gorilla di Montagna, dove il paesaggio è davvero spettacolare, fitta vegetazione e sentieri tracciati dagli animali che facilitano l’accesso ai turisti.

    Quest’attività comincia alle 8 del mattino dal quartier generale dell’UWA (Uganda Wildlife Authority), dove incontrerete gli altri membri della spedizione nonché le guide e i portatori. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla varia a seconda dei movimenti di questi meravigliosi primati.

    Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili giganti è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. I gorilla sono animali timidi e pacifici e si passerà del tempo con loro osservandoli nel loro habitat durante il loro naturale modo di vivere. Ritorno al Lodge per la cena e pernottamento.

    Una piccola preparazione al Gorilla trekking
    E’ importante sapere che anche la sola nostra vicinanza ai gorilla potrebbe essere fonte di problemi, prima fra tutti la trasmissione, da noi a loro, di malattie che potrebbero anche nuocere gravemente a questi ultimi esemplari e minacciare la specie. Per questa ragione si verrà istruiti, prima di un gorilla-trekking, a seguire alcune semplici regole di comportamento raccomandandovi di seguire sempre le indicazioni dei rangers locali, profondi conoscitori delle varie famiglie.

    1. Non avvicinarsi o lasciarsi avvicinare dai gorilla se non con una precisa indicazione dai rangers
    2. Non partecipare al gorilla trekking se raffreddati o con altre malattie trasmissibili
    3. Non mostrare ai gorilla cibi e bevande, non fumare e non abbandonare nulla sul terreno
    4. Non usare flash e non creare rumori fastidiosi
    5. Seguire le indicazioni dei rangers-guida e non allontanarsi mai dal gruppo
    6. Mantenere un tono di voce basso
    7. Non guardare direttamente negli occhi il capobranco (il “silverback” il maschio dominante dalla schiena argentata), potrebbe essere inteso come atto di sfida
    8. Nel caso di una carica da parte del gorilla dominante, mantenere la calma e non scappare. E’ importante accovacciarsi a terra e tenere lo sguardo basso e il tutto si risolverà in una dimostrazione di forza da parte del maschio dominate silverback
    9. Il tempo concesso per l’incontro con i gorilla è definito dalle guide in base alla situazione, in generale è di un’ora
    10. l’età minima per poter effettuare il trekking è di 15 anni
    11. la visita è consentita ad un gruppo massimo di 8 persone

    4° giorno: Parco nazionale di Bwindi – Entebbe

    Dopo la prima colazione, trasferimento a Kihihi per partenza con volo domestico di rientro a Entebbe. Proseguimento per il resto del viaggio verso un’altra destinazione oppure rientro con volo internazionale.

    ATTENZIONE: per l’ingresso in Uganda è richiesta la vaccinazione contro la febbre gialla.

    Validità dal 06 gennaio al 31 ottobre 2021

    Quota individuale di partecipazione in camera doppia
    -con sistemazione al Bwindi Engagi Lodge o Gorilla Safari Lodge, euro 2.270

    Quota iscrizione, euro 80 per persona

    Supplemento FACOLTATIVO per sistemazione al “SANCTUARY GORILLA FOREST CAMP”:
    -dal 06.01.21 al 31.03.21, euro 1.080 per persona
    -dal 01.04.21 al 30.05.21, euro 390 per persona
    -dal 01.06.21 al 31.10.21, euro 1.080 per persona

    La quota individuale di partecipazione comprende:
    trasferimenti da/all’aeroporto – trattamento di pensione completa, bevande escluse (bevande incluse solo al Sanctuary Gorilla Forest Camp) – volo Entebbe/Bwindi/Entebbe operato da Aerolink (bagaglio consentito di 15 kg per persona) – autista/guida di lingua inglese – un permesso per il trekking dei gorilla a USD 700 per persona – ingressi al parco – bottiglie di acqua in auto – assicurazione annullamento/medico/bagaglio di Allianz.

    La quota individuale di partecipazione non comprende:
    voli intercontinentali dall’Italia  – quota iscrizione – visto di ingresso in Uganda USD 50 previa autorizzazione on-line – attività extra o opzionali – bevande, bibite, alcolici, mance, servizio di lavanderia – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota individuale di partecipazione comprende”.

    NB.  i permessi per i Gorilla devono essere tassativamente pagati al momento della conferma del viaggio e non sono rimborsabili in caso di cancellazione

    Cambio applicato Usd/Euro a 1.17

    Richiesta informazioni

    Sei interessato a ricevere informazioni sulle nostre proposte di viaggio?

    Clicca sul pulsante sottostante per inviare la tua richiesta.

    Altri itinerari interessanti

    Uganda e Rwanda

    Viaggio di lusso in Rwanda – 6 giorni

    Programma di viaggio “esclusivo” su base privata realizzato tra il Parco dei Vulcani con il Trekking ai Gorilla ed il Parco Akagera. Due tappe in

    Uganda e Rwanda

    Perla d’Africa – 9 giorni

    Programma di viaggio in Uganda previsto con date di partenza fisse ed unitamente ad altri partecipanti. Sistemazione in lodges di categoria turistica. Partenze di gruppo

    Expo Dubai

    Ricevi gratuitamente la guida PDF con i nostri itinerari.

    Compila il form sottostante