Uganda Perla d’Africa (gruppo, guida locale) – 9 giorni

Programma di viaggio in Uganda previsto con date di partenza fisse ed unitamente ad altri partecipanti. Sistemazione in lodges di categoria turistica.

Partenze di gruppo previste da ENTEBBE per il 2024: 5, 19 Gennaio – 2, 16 Febbraio – 1, 15 Marzo – 5, 19 Aprile – 3, 17 Maggio – 7, 21 Giugno – 5, 19, 26 Luglio – 2, 9, 16, 23 Agosto – 6, 20 Settembre – 4, 18 Ottobre – 1, 15 Novembre – 6, 20 (speciale Natale), 27 (Speciale Capodanno)

ATTENZIONE: QUESTO PROGRAMMA NON INCLUDE I VOLI INTERCONTINENTALI DALL’ITALIA. TARIFFA AEREA SU RICHIESTA.

Attenzione: nelle quotazioni NON sono inclusi i permessi per il Gorilla Trekking che in Uganda hanno un costo di usd. 700 a persona (vedi info a fondo del programma).

1° Giorno: Entebbe – Kampala

Arrivo all’aeroporto Internazionale di Entebbe e assistenza da parte del nostro corrispondente locale per il trasferimento a Kampala. Sistemazione al 2Friends Beach Hotel / Cassia Lodge.  Pernottamento.

2° Giorno: Kampala – Parco Nazionale Murchison Falls

Dopo la prima colazione partenza da Kampala a bordo di veicolo fuoristrada 4×4 con tettuccio apribile e autista/guida di lingua inglese in direzione Nord-Ovest, verso la città di Masindi e il Parco Nazionale delle Murchison Falls.

La prima esperienza di incontro con animali sarà la camminata nella Riserva di Ziwa, un progetto di conservazione che ha riportato in Uganda i rari rinoceronti bianchi e neri. Avrete l’opportunità di camminare al fianco di questi enormi mammiferi. Sosta per il pranzo.

Subito dopo Masindi proseguimento per il Parco Nazionale Murchison Falls, la più vasta area in Uganda con 3.840 Kmq, il cui nome deriva dalle cascate sul Nilo Vittoria che attraversa il Parco dividendolo in due settori.  In serata si arriva al lodge, per la cena e il pernottamento al Twiga Safari Lodge / Pakuba Lodge / Bamboo Village Lodge.
Nota: Il trasferimento odierno dura circa 6 ore delle quali parte su strade sterrate nel parco.

3° Giorno: Il Parco Nazionale Murchison Falls

Dopo la colazione, safari fotografico nel settore settentrionale del parco: il più affascinante e ricco di animali popolato da elefanti, bufali, antilopi d’acqua, ippopotami, giraffe, leoni e anche leopardi oltre ai coloratissimi volatili che popolano il parco. Raggiungerete il delta del Nilo nel Lago Alberto attraversando la savana. Rientro al Lodge.

Dopo il pranzo si continua con un’ escursione di due ore in battello sul Nilo fino alla base delle cascate per una vista un po’ inusuale. Lungo la navigazione si potranno avvistare, lungo le sue rive, ippopotami, coccodrilli e tanti uccelli d’acqua.  Rientro al Lodge per la cena e il pernottamento al Lodge. Pensione Completa.

4° Giorno: Trekking degli scimpanzé nella foresta di Budongo

Dopo aver fatto colazione, trasferimento nella foresta di Budongo, presso Kaniyo – Pabidi, per il trekking nella foresta tropicale. Questo è l’ambiente naturale degli scimpanzé e di altri primati come le scimmie colobo bianco e nero, dalla coda rossa, scimmie blu, vervet e babbuini. Pranzo al ristorante o al sacco.

Nel pomeriggio, proseguimento nella foresta di Bugoma,  potrete svolgere un’attività di carattere culturale nei villaggi, con le guide locali.  In questo modo sarà possibile interagire con le persone per conoscere il modo di vivere in una zona limitrofa della foresta.  Cena e pernottamento al Bugoma Jungle Lodge / Kikonko Lodge. Pensione completa.
Nb. il trekking degli scimpanzè in Uganda si può fare secondo le regole del parco e può essere prenotato sia al mattino che al pomeriggio. Il trasferimento di oggi è di circa 3 ore , circa 180 km.

5° Giorno: Da Bugoma al Parco Nazionale Queen Elizabeth

Dopo colazione è prevista una camminata naturalistica nella foresta di Bugoma
Questa importante foresta con i sui 410 kmq di estensione, che ospita gli scimpanzè e i mangabi Ugandesi, è anche il sito di un progetto di  “conservazione” da parte dell’Associazione per la Conservazione della Foresta di Bugoma.

E’ possibile sostenere l’iniziativa “Chimpanzee Go” che ha l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla riforestazione di zone degradate, al mantenimento del vivaio  di piante tropicale e al controllo contro il taglio illegale degli alberi.

Il viaggio continua verso la “perla” dei Parchi Nazionali, il Queen Elizabeth, il secondo per dimensioni, delimitato a est dal Lago George, a ovest dal Lago Edward e a nord dalla catena montuosa delle “Montagne della Luna”, il Rwenzori. Pranzo in ristorante. 

La strada costeggia la catena dei Monti Rwenzori fino alla cittadina di Kasese. Cena e il pernottamento al Marafiki Lodge / Enganzi Lodge /Ihamba Lakeside Lodge. Pensione Completa
Nota: Il trasferimento odierno sarà lungo circa 5 ore su strade asfaltate per una percorrenza di 280 km.

6° Giorno: Il Parco Nazionale Queen Elizabeth

Dopo una sveglia molto presto, un caffè o un thè, si continua con un safari fotografico al sorgere del sole lungo i sentieri nord del parco dove vi sarà la possibilità di avvistare leoni, elefanti, bufali, facoceri, iena maculata, kobs e molti altri animali e uccelli. Rientro per la colazione e il pranzo.

Nel pomeriggio godetevi lo speciale giro in barca sul canale naturale Kazinga dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive oltre ad una concentrazione eccezionale di volatili. In serata, potrete fare un altro game drive fotografico. Cena e pernottamento all’ Ishasha Jungle Lodge. Pensione Completa

7° Giorno: Ishasha – Foresta Impenetrabile di Bwindi

Dopo la colazione partenza verso il settore sud del parco Nazionale Queen Elizabeth, Ishasha, famoso per la presenza dei leoni che, durante le ore calde del giorno, hanno l’abitudine di arrampicarsi sugli alberi di fico per riposarsi e cercare refrigerio. Pranzo picnic.

Nel pomeriggio trasferimento nel Parco Nazionale di Bwindi Impenetrabile, sito che ospita circa la metà della popolazione mondiale dei gorilla di montagna (370 esemplari), specie in via d’estinzione. La scelta dell’area in cui vedrete i gorilla dipenderà dalla disponibilità dei permessi in quel determinato giorno.

Arrivo previsto per la cena e pernottamento al Ichumbi Lodge / Bakiga Lodge / Rushaga Gorilla Camp, sistemazione per 2 notti.

Nota: A seconda delle condizioni delle strade e della localizzazione dei permessi gorilla, il trasferimento odierno può durare dalle 5 alle 8 ore. Il lodge a Bwindi viene scelto in base alla zona del trekking.

8° Giorno: Il trekking dei gorilla di montagna

Sveglia alla mattina presto per una giornata emozionante caratterizzata dal “gorilla trekking” nella foresta. Si entra nella foresta di Bwindi, riserva naturale della popolazione dei Gorilla di Montagna, dove il paesaggio è davvero spettacolare, fitta vegetazione e sentieri tracciati dagli animali che facilitano l’accesso ai turisti.

L’escursione inizia la mattina presto dal quartier generale dell’UWA (Uganda Wildlife Authority), dove incontrerete gli altri membri della spedizione nonché le guide e i portatori. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla varia a seconda dei movimenti di questi meravigliosi primati. Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili giganti è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile. I gorilla sono animali timidi e pacifici e si passerà del tempo con loro osservandoli nel loro habitat durante il loro naturale modo di vivere. 

Il trekking avviene in piccoli gruppi da massimo 8 persone per ciascuna famiglia di gorilla. La foresta di Bwindi ha una popolazione di oltre 420 gorilla secondo il censimento condotto nel 2012. Il tempo impiegato e il terreno percorso per incontrare i gorilla può variare. La permanenza con la famiglia di Gorilla è di massimo 1 ora per osservare, fotografare o filmare i gorilla. Si raccomanda una buona forma fisica.

9° Giorno: Bwindi – Kampala – Entebbe e partenza

Dopo la colazione rientro verso la capitale, con sosta lungo il percorso per il pranzo e la visita ad alcuni mercati artigianali. Quindi trasferimento all’aeroporto Internazionale di Entebbe.
Nb. il trasferimento odierno è di circa 8 ore pertanto si raccomanda di prenotare i voli di rientro della sera oppure di aggiungere una notte extra a Entebbe se necessario.

Quota base in camera doppia per il solo tour (e per le date sopra indicate)
dal 01.01.24 al 30.12.24 – euro 2.760 per persona + costo dei permessi per il “Gorilla trekking” (usd 700 p.persona- ca euro 650)

Supplemento camera singola, euro 460

Supplemento guida italiana, euro 370 totale (sulla base di 2/3 partecipanti)

Quota iscrizione, euro 80 per persona

La quota base comprende:
trasferimenti da/all’aeroporto – trattamento di pensione completa, bevande escluse – trasporti a bordo di veicolo da safari Land Cruiser 4×4 con tettuccio apribile – autista/guida di lingua inglese – trekking degli scimpanzé nella Foresta di Budongo – ingressi nei Parchi Nazionali e relative attività – escursione in battello in condivisione – riserva di Ziwa – escursione nella foresta di Bugoma – bottiglie di acqua in auto – guida turistica.

La quota base non comprende:
permessi per i gorilla di montagna USD 700 per persona (per il 2023) – voli intercontinentali dall’Italia da quantificarsi in base alla data esatta di partenza – quota iscrizione – assicurazione Allianz annullamento/medico/bagaglio – visto di ingresso in Uganda USD 50 previa autorizzazione on-lineattività extra o opzionali – bevande, bibite, alcolici, mance, servizio di lavanderia – tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota base comprende”.

NB.  i permessi per i Gorilla devono essere tassativamente pagati al momento della conferma del viaggio e non sono rimborsabili in caso di cancellazione

Cambio applicato Usd/Euro a 1.09

Stagione consigliata

  • Estate (Giugno-Settembre)
  • Inverno (Dicembre-Marzo)

Durata

  • da 8 a 15 giorni

Voli

I voli internazionali per questa destinazione non sono inclusi e verranno quotati a parte.

Fascia di prezzo

Entra nel nostro mondo di viaggi

Ricevi idee e spunti per organizzare il tuo prossimo viaggio. Solo informazioni utili, niente SPAM e ti cancelli quando vuoi con 2 click.

Documento informativo sulla Privacy